Ezio Gribaudo – La bellezza ci salverà

Torino - 23/06/2021 : 23/06/2021

Proiezione del film documentario.

Informazioni

  • Luogo: CINEMA MASSIMO
  • Indirizzo: Via Giuseppe Verdi 18 - Torino - Piemonte
  • Quando: dal 23/06/2021 - al 23/06/2021
  • Vernissage: 23/06/2021 ore 21
  • Autori: Ezio Gribaudo
  • Generi: cinema
  • Biglietti: 6€, ridotto 4€

Comunicato stampa

Con la riapertura delle sale tornano anche i Glocal Days al Cinema Massimo – MNC organizzati dall’Associazione Piemonte Movie, ciclo di incontri vuole mostrare e raccontare film legati al territorio piemontese, in fase di realizzazione o compiuti, in collaborazione con Museo Nazionale del Cinema e Film Commission Torino Piemonte.



In programma mercoledì 23 giugno il documentario Ezio Gribaudo - La bellezza ci salverà (IT, 2020, 84') di Alberto Bader, presentato fuori concorso all’ultimo Torino Film Festival, con la cui collaborazione è organizza questa serata speciale

Alle 21.00 di mercoledì 23, nella sala 3 del Cinema Massimo MNC, saranno ospiti Ezio Gribaudo, il regista Alberto Bader e il direttore dell’Accademia di Belle Arti di Torino, Edoardo Di Mauro.


In Ezio Gribaudo - La bellezza ci salverà l’artista apre le porte del suo studio: uno spazio traboccante di tele, fotografie, oggetti, attrezzi del mestiere. Racconta del suo incontro con l’arte, di come non abbia mai cessato di dipingere, scolpire, costruire, sperimentando tecniche e materiali. Una vita che l’ha visto consacrato dalla Biennale di Venezia, dal Quadriennale nazionale d’arte di Roma, dalla Biennale di San Paolo; insignito della Medaglia d’oro ai benemeriti della cultura e dell’arte e che oggi vede le sue opere esposte al MoMA, alla Peggy Guggenheim Collection, alla Ca’ Pesaro di Venezia, al Musée des Arts Decoratifs di Parigi…



L’artista, promotore culturale ed editore d’arte torinese classe 1929, con il suo lavoro artistico realizzato attraverso vari media e tecniche miste, nonché strumenti pittorici tradizionali, è passato dalla grafica alla scultura e alla pittura, con gli utensili della moderna industria tipografica, poi sostituiti con torchi manuali echeggianti la dimensione più artigianale della sua opera. Aprendo il suo percorso artistico e professionale al lavoro di editore d’arte per le maggiori personalità dell’arte moderna e contemporanea, Ezio Gribaudo ha avuto modo di collaborare con Chagall, de Chirico, Fontana, Peggy Guggenheim, Miró, Moore.



Una vita eccezionale quella di Ezio Gribaudo, tradotta dal regista Alberto Bader in un film carico di bellezza: “Il mondo si salva attraverso la bellezza, bisogna cercare il bello e io sono stato fortunato. Ho conosciuto i protagonisti del XX secolo. Questi personaggi mi hanno segnato la vita” racconta l’artista.