Eva Stenram / Yoshinori Mizutani – Strangers in town

Milano - 21/05/2019 : 10/09/2019

Due giovani talenti internazionali, uno giapponese (classe 1987) e l'altro svedese (classe 1976) che utilizzano in modi totalmente opposti la fotografia, fino a quella che si può definire come post-fotografia, esponendo in contemporanea insieme a due giovani artisti ospitati nella Project room: Jonny Briggs e Ruth Beraha a cura di Emanuele Norsa – Ncontemporary.

Informazioni

  • Luogo: MC2 GALLERY
  • Indirizzo: Via G.Lulli 5 20131 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 21/05/2019 - al 10/09/2019
  • Vernissage: 21/05/2019 ore 18,30
  • Autori: Jonny Briggs, Yoshinori Mizutani, Eva Stenram, Ruth Beraha
  • Curatori: Emanuele Norsa
  • Generi: fotografia, doppia personale
  • Orari: da mercoledi a sabato 15.00 | 19.00 from wednesday to saturday 3 p.m. | 7 p.m. Via G. Lulli 5 Milano Metro Line MM 1 | 2 . Stop LORETO

Comunicato stampa

Mc2gallery è lieta di presentare la bi-personale:
“Strangers in town: Yoshinori Mizutani | Eva Stenram"
a cura di Claudio Composti. Termine mostra 10 Settembre 2019
Due giovani talenti internazionali, uno giapponese (classe 1987) e l'altro svedese (classe 1976) che utilizzano in modi totalmente opposti la fotografia, fino a quella che si può definire come post-fotografia, esponendo in contemporanea insieme a due giovani artisti ospitati nella Project room:
Jonny Briggs e Ruth Beraha a cura di Emanuele Norsa – Ncontemporary


Quattro artisti stranieri in città – strangers in town – che giocano con quattro visioni completamente diverse sul mondo e sulla società che viviamo, toccando tematiche importanti che uniscono politica, cultura, famiglia, (Ruth Beraha e jonny Briggs) o il riutilizzo di immagini vintage, tra installazioni e post fotografia (Eva Stenram) e Natura (Mizutani) che ci fanno riflettere su divieti, cambiamenti, natura, relazioni e omo-fobie, spesso contro gli stranieri. Tematiche che riguardano tutti noi. Quattro visioni quindi eterogenee, come lo sono i giovani artisti qui presentati, tutti già attivi con collaborazioni ed esposizioni istituzionali, che ci fanno riflettere attraverso l’arte e l’interpretazione della realtà, in bilico tra estetica e profondità del messaggio veicolato. Potere dell’immagine. Potere dell’arte.

La mostra fa parte della Milano Photo Week (3-9 giugno).
in collaborazione con :
The Ravestijn Gallery, Amsterdam | IMA Gallery, Tokyo
______________________________________

PRESS RELEASE.

Mc2gallery is pleased to present in Milan the exhibition of the two international artists:
Yoshinori Mizutani (Japan,1987) and Eva Stenram (Sweden,1976) in a double exhibition:
"Strangers in town" curated by Claudio Composti.
Two ways to use the medium of photography, in two opposite way, till to what we can define as post-photography. The exhibition opens while exhibiting at the same time two other young artists, hosted in the Project room: Jonny Briggs and Ruth Beraha curated by Emanuele Norsa - Ncontemporary .
Four foreigner artists in the city - strangers in town - whose play with four different visions about the world and about the society in which we live, talking about important themes such as the politic, the culture, the family (Ruth Beraha and Jonny Briggs) the nature (Yoshinori Mizutani) or the re-use of vintage images, taking the form of art-installation and what we can call "post photography"(Eva Stenram).
These themes make us reflect about prohibitions, changes, nature, relationships and homo-phobias, often against foreigners. Power of the images.
Power of the art.

The exhibition is part of Milan Photo Week (3-9 June).
In collaboration with
The Ravestijn Gallery, Amsterdam | IMA Gallery, Tokyo