Ettore Frani – Attrazione celeste

Urbino - 05/12/2012 : 08/01/2013

Attrazione celeste è la prima personale in terra urbinate dell’artista Ettore Frani che torna, a distanza di dieci anni dall’Accademia di Belle Arti da lui qui frequentata, con una mostra curata da Umberto Palestini ed allestita presso gli spazi di Casa Natale di Raffaello Bottega Giovanni Santi.

Informazioni

  • Luogo: CASA NATALE DI RAFFAELLO
  • Indirizzo: Via Raffaello 57 - Urbino - Marche
  • Quando: dal 05/12/2012 - al 08/01/2013
  • Vernissage: 05/12/2012 ore 17
  • Autori: Ettore Frani
  • Curatori: Umberto Palestini
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: dal lunedì al sabato: 09:00 - 14:00 domenica e festivi: 10:00 - 13:00 giorni di chiusura: 25 dicembre e 1° gennaio
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

Attrazione celeste è la prima personale in terra urbinate dell’artista Ettore Frani che torna, a distanza di dieci anni dall’Accademia di Belle Arti da lui qui frequentata, con una mostra curata da Umberto Palestini ed allestita presso gli spazi di Casa Natale di Raffaello Bottega Giovanni Santi.
La mostra è corredata da una pubblicazione, edita per l’occasione, realizzata dall'Accademia Raffaello in collaborazione con la galleria L’ARIETE artecontemporanea, Accademia di Belle Arti di Urbino e con il contributo del Ministero per Beni e le Attività Culturali, la Regione Marche e la Regione Abruzzo



Il titolo, come lo stesso Frani rivela, è tratto direttamente dalle parole della poetessa Marina Cvetaeva nella cui espressione l’artista a ritrovato, al seguito di una profonda riflessione, la corrispondenza più affine alla propria ricerca poetica dell’ultimo periodo che, attraverso le opere presentate, ammette questa vocazione e questo moto ascensionale: atto che è perpetua trasformazione, energia, luce e danza degli elementi.

Dalle parole del curatore in catalogo: “I recenti lavori dell'autore ribadiscono alcuni temi nodali affrontati da sempre con rigore estremo: la spiritualità e il mistero, l'eterno andare e la fascinazione dei miraggi, l'incessante cammino dalla tenebra al candore, l'energia in perenne mutazione e i luoghi dell'essere, l'illuminazione e il segreto racchiuso nell'ombra”.


Breve Biografia

Ettore Frani è nato a Termoli (CB) nel 1978. Vive e lavora a Isola Sacra Fiumicino (RM)
Si diploma in Pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Urbino e successivamente presso l’Accademia di Bologna. Dal 1998 espone in mostre personali e collettive in spazi pubblici e privati. Nel 2010 vince il Premio Artivisive San Fedele 2009-2010 - Il segreto dello sguardo ed è finalista al LXI Premio Michetti. Nel 2011 esce la sua prima monografia edita da Vanillaedizioni con testi di Stefano Castelli e Massimo Recalcati. È selezionato da Vittorio Sgarbi e dalle Accademie di Belle Arti Italiane per l’Evento Speciale del Padiglione Italia Lo Stato dell’Arte. Padiglione Accademie alla 54^ Biennale d’Arte di Venezia ed è invitato a Giorni Felici a Casa Testori 2011.
Nello stesso anno vince ex equo la 55^ edizione del Premio Marina di Ravenna 2011 e la I edizione del Premio Ciaccio Broker per la Giovane Pittura Italiana.
Nel 2012 vince il Premio Opera CGIL, partecipa alla collettiva Con gli occhi alle stelle. Giovani artisti si confrontano col Sacro presso la Galleria d’Arte Moderna Raccolta Lercaro a Bologna ed è invitato ad esporre al MAR per l'evento Critica in Arte 12.
Nel 2013 la mostra personale Attrazione Celeste, allestita presso Casa Natale di Raffaello Bottega Giovanni Santi, si amplierà negli spazi de L’ARCA-Laboratorio per le arti contemporanee a Teramo.