Erk14 – Room 14

Napoli - 06/11/2021 : 31/12/2021

ROOM14, istantanee di riflessioni, momenti, storie, stati d’animo, raccontante attraverso accumuli di oggetti, animali e fiori in stanze piene, vuote, in disordine, stanze dell’inconscio, dove oggetti di uso comune interagiscono con le loro azioni per simboleggiare virtù e debolezze di una società liquida fatta di individualismo e consumismo dove l’incertezza è l’unica certezza.

Informazioni

  • Luogo: PRAC PIERO RENNA ARTE CONTEMPORANEA
  • Indirizzo: Via Nuova Pizzofalcone 2 - Napoli - Campania
  • Quando: dal 06/11/2021 - al 31/12/2021
  • Vernissage: 06/11/2021 ore 11
  • Autori: Erk 14
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: da martedì a sabato dalle 17,00 alle 19,30 e su appuntamento

Comunicato stampa

ROOM14 è il titolo della personale di Erk 14 che sarà inaugurata a Napoli sabato 6 novembre 2021 dalle ore 11.00 alle 19.00 presso gli spazi della Galleria P.R.A.C. Piero Renna Arte Contemporanea. La mostra sarà visitabile fino al 31 dicembre 2021.



ROOM14, istantanee di riflessioni, momenti, storie, stati d’animo, raccontante attraverso accumuli di oggetti, animali e fiori in stanze piene, vuote, in disordine, stanze dell’inconscio, dove oggetti di uso comune interagiscono con le loro azioni per simboleggiare virtù e debolezze di una società liquida fatta di individualismo e consumismo dove l’incertezza è l’unica certezza

14 stanze in cui mettere in ordine per cercare il proprio ordine e capire chi siamo per trovare la felicità. Quattordici opere di varie dimensioni, acrilico su tela, tutte, tranne una, a colori vivissimi; colore che si espande sulle pareti della galleria, in parte tinteggiata per accogliere le opere di Erk 14.



ERK14 nasce nel 1986 a Carmagnola (To), vive e lavora a Napoli.

Artista, art director, designer, dopo 11 anni di lavoro presso agenzie di comunicazione tra Napoli, Roma e Milano, la creazione di un proprio brand di streetwear e le collaborazioni come designer con altri marchi moda, nel 2014 intraprende la ricerca artistica stimolato dalla necessità di raccontare le dinamiche del quotidiano, spesso frutto di disagi non dichiarati.

Inizia così un’intensa ricerca iconografica e iconologica sulle simbologie degli oggetti di uso comune associati a impulsi e dinamiche accidentali del quotidiano. Senza mai fornire una visione univoca delle sue opere, ma attraverso l’indicazione delle infinite possibilità insite in esse, Erk14 lascia al pubblico la scelta di sviluppare una propria visione. Partito dall’uso rigoroso del bianco e nero, dall'apparente semplificazione semantica e dalla resa grafica e stilistica “impersonale”, senza “sbavature” nel 2020 inizia a sperimentare il colore come medium di maggiore empatia con lo spettatore.



Mostre:

2021 E tu come stai? a cura di ANTILIA Resta presso Artwort Gallery

2021 Istallazione Ad occhi aperti, a cura di Raffaella A. Caruso, Palazzo Zoya Asti

2021 Colletiva Lazy J. curato da ANTILIA galleria artwort Gallery Milano

2020 Miartdigital 2020 sezione eventi con Eidos Immagini Contemporanee

2020 Pubblicazione illustrazione sul “il coraggio della diversità” per Eni

2019 Transiti, a cura di Raffaella A. Caruso, collettiva istituzionale, Galleria Carla Spagnuolo - Palazzo Lascaris, Torino

2019 NNNN Natura Naturans, Natura Naturata, a cura di Raffaella A. Caruso, collaterale istituzionale in seno a ExpoArte, Montichiari, Brescia.

2018/19 Erk14 Exhibition, a cura di Federica di Lorenzo, Palazzo Fondi, Sale Vanvitelli, Napoli

2017 CAOS experiment n.1, a cura di Bruna La Mura, Spazio Intolab, Napoli

2016 Lo cunto del Mediterraneo, collettiva a cura di Pietro Tatafiore, Casa della Cultura, Atrani

2015 Paradossi, personale a cura di Franco Cipriano, Spazio 011, Torre Annunziata

2015 Inside, personale a cura di Pietro Tatafiore, 1 Opera Gallery, Napoli

2015 Magna Contemporanea, collettiva a cura di Marco Capasso e Pietro Tatafiore, Complesso di San Domenico Maggiore, Napoli