Ognuna delle 6 performance è ricavata e dedicata ad una delle opere della collezione del MACRO ovvero ognuna delle 6 opere è diventata la traccia della performance.

Informazioni

Comunicato stampa

pifanica
(COME SARA’ ROMA FUTURA?)
UN PROGETTO A CURA DI RICCARDO VANNUCCINI
CON LE SCARPE DI VAN GOGH
MUSEO MACRO di VIA NIZZA / FOYER
3,4,5,6, GENNAIO 2015 ore 11.00 – ore 13.00 – ore 17.00

In questo tempo di nascite ci chiediamo:
Quali case, quali strade, quale cielo, quali alberi e quale aria, quale musica anche, quali mestieri, quali colori e quale modo di vivere assieme, quale gente, quali cose insomma e in che modo ci riveleranno il volto della ROMA FUTURA?
Il futuro, citando Hans Ulrich Obrist che a sua volta cita Rilke, è dentro di noi per rivelarsi in noi prima che accada.


RICCARDO VANNUCCINI, con LE SCARPE DI VAN GOGH, ha realizzato dunque appositamente per il MACRO, e proprio partendo dalla collezione del MACRO di via NIZZA , una mappa epifanica della ROMA FUTURA.
Una mappa ispirata da alcune opere che fanno parte della collezione del MACRO e che volta per volta saranno la RIVELAZIONE dei nuovi tratti della nostra Città.
Ritratti o per meglio dire rivelazioni che interpretano in maniera epifanica, soggettiva alcuni temi cruciali che fanno presagire e intravedere il volto futuro di quella Roma che viene.

Ognuna delle 6 performance, in scena dal 3 al 6 gennaio, è ricavata e dedicata ad una delle opere della collezione del MACRO ovvero ognuna delle 6 opere è diventata la traccia della performance. Combinando queste corrispondenze, il progetto EPIFANICA propone al MACRO di VIA NIZZA, già luogo di sguardi interessati verso il futuro, un ritratto prossimo e rivelatore di Roma.