Enrico Paulucci – Un anniversario a San Paolo Solbrito

San Paolo Solbrito - 13/10/2016 : 27/10/2016

Mostra dedicata a Enrico Paulucci, in occasione del 115° anniversario della nascita.

Informazioni

Comunicato stampa

In occasione del 115° anniversario della nascita di Enrico Pauluci, il Comune di San Paolo Solbrito dedica una mostra all’insigne artista torinese, nell’intento di promuovere la cultura e l'interesse per l'arte, con un richiamo che superi i confini del suo territorio.
Sono esposte una trentina di opere, rappresentative dell’intera carriera del pittore. Grande risalto viene dato alle marine, paesaggi, ritratti, nature morte ma anche ai disegni, litografie e bozzetti per allestimenti scenografici teatrali e cinematografici


Enrico Paulucci (1901-1999), figura poliedrica, affianca, dopo gli studi classici e la laurea in Giurisprudenza e Scienze Economiche, la passione per la pittura a quella meno nota e più curiosa, per lo sport, che lo vede portiere della Juventus nella stagione 1920-1921. Si forma sulla pittura parigina e negli anni venti, da vita al "Gruppo dei Sei di Torino", con Chessa, Levi, Galante, Menzio e Jessie Boswell. Fonda con Felice Casorati lo studio Casorati-Paulucci, facendo approdare a Torino astrattismo e avanguardie, e nel 1939, viene chiamato alla cattedra di Pittura dell’Accademia Albertina, di cui diviene direttore nel 1955.
Il nucleo più cospicuo della mostra è stato concesso in prestito dalla collezione di Laura Ferrero, moglie del sanpaolosolbritese Federico Riccio, grande amico e collezionista delle opere di Paulucci, a prova di un legame forte con il luogo di origine della sua nobile e antica famiglia.
A questa straordinaria raccolta privata, si affianca una preziosa serie di opere di proprietà dell’Archivio Paulucci, del quale Laura Riccio Ferrero è curatrice.
Nell’ambito dell’iniziativa, viene bandito un concorso di pittura, aperto agli alunni di tutti i plessi dell’Istituto Comprensivo Scolastico di Villanova (AT), che premia i migliori lavori, in un’apposita sezione attigua al Salone.
La mostra, dal 13 al 27 ottobre (sabato e domenica ore 10 – 22, feriali ore 17 – 22) a cura di Laura Riccio Ferrero, è organizzata dal Comune di San Paolo Solbrito, in collaborazione con l’Archivio Paulucci e grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Asti e Lyons Club di Asti. Il catalogo sarà disponibile in loco.