Emiliano Antonetti – Opere dal 2012 al 2015

Gallarate - 12/09/2015 : 01/10/2015

Grandi alberi e trame di tessuto sono i soggetti prediletti dove l’attenzione al dettaglio fa la differenza.

Informazioni

  • Luogo: 96 METRICUBI D’ARTE
  • Indirizzo: Via Parini 8, 21013 - Gallarate - Lombardia
  • Quando: dal 12/09/2015 - al 01/10/2015
  • Vernissage: 12/09/2015 ore 18,30
  • Autori: Emiliano Antonetti
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: da martedì a sabato 9.30-12.30/16.00-19.30 Domenica e lunedì chiuso
  • Uffici stampa: METAMUSA

Comunicato stampa

Dopo la pausa estiva riprende la stagione espositiva di 96 METRICUBI D’ARTE di Gallarate con la mostra personale di Emiliano Antonetti dal 12 settembre al 1 ottobre.

Emiliano Antonetti non si lascia condizionare dal tempo che scorre velocemente e alle sue opere dedica interi mesi se non addirittura anni. Grandi alberi e trame di tessuto sono i soggetti prediletti dove l’attenzione al dettaglio fa la differenza

Sotto la sua sapiente regia con il passare delle ore dalla tela prendono vita radici contorte che hanno il sapore di antichi saggi, chiome d’albero colme di foglie al vento, cortecce segnate dal tempo o fitti intrecci di ordito che rimandano a trame tessute a mano.

La sua tecnica originale e distintiva è l’uso della penna a sfera che Emiliano è capace di consumare fino a usurarne completamente la punta. Non solo il tratto ma anche il colore dell’inchiostro diventa quindi una cifra distintiva e i grandi alberi blu avrebbero un sapore diverso se non fossero realizzati con il colore così famigliare e quotidiano della biro.

Non servono grandi e complicati concetti per esprimer la propria creatività ed Emiliano Antonetti ritrova in soggetti ordinari, comuni e normali il veicolo preferenziale di narrazione.
La mostra a 96metricubi d’arte presenta una selezione di opere dal 2012 al 2015 e sarà visitabile da martedì a sabato 9.30-12.30/16.00-19.30 Domenica e lunedì chiuso.
Inaugurazione sabato 12 settembre ore 18.30.

96 METRICUBI D’ARTE apre a Gallarate nel giugno del 2014 e si propone come un nuovo spazio espositivo volto alla promozione dell’arte e della cultura. Esso nasce all’interno dello storico negozio Il Corniciaio che opera in città fin dal 1978 da un’idea di Lisa e Marco Borgomaneri e vuole essere uno spazio giovane e fresco dove le diverse creatività possono incontrarsi e dialogare con il pubblico.