Emanuela Guggiola Pasolini – Fractal cycles

Milano - 01/10/2014 : 14/10/2014

I disegni digitali dell’arte frattalica sono “cicli” - Fractal cycles appunto - espressi con colori e forme caleidoscopiche, frutto di calcoli algoritmici e di fisica quantistica.

Informazioni

  • Luogo: STATUTO 13
  • Indirizzo: Via Statuto 13 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 01/10/2014 - al 14/10/2014
  • Vernissage: 01/10/2014 ore 18,30
  • Autori: Emanuela Guggiola Pasolini
  • Curatori: Massimiliano Bisazza
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: dalle h 11 alle h 19 dal martedì al sabato

Comunicato stampa

I disegni digitali dell’arte frattalica sono “cicli” - Fractal cycles appunto - espressi con colori e forme caleidoscopiche, frutto di calcoli algoritmici e di fisica quantistica.
Emanuela Guggiola Pasolini esprime profondamente sia creatività che sensibilità artistiche grazie a questa affascinante forma d’arte contemporanea a molti del tutto sconosciuta nella sua mostra personale a Milano presso la nota Galleria d’Arte Contemporanea Statuto13 nel cuore di Brera.

Con Mirko Bertolini, studioso e scrittore, che sta lavorando da lungo tempo al suo saggio che approfondisce sia i frattali che molti studi di numerologia; Emanuela lavora da molti anni

Si confrontano e grazie a questa dicotomia creativo-razionale ed emerge un intenso connubio sinergico.

La “Frazione del tutto” è un frattale, il quale a sua volta ha una vita eterna. Nel nostro cervello risuonano svariate frequenze che generano stati emozionali diretti o indiretti; consci o inconsci.

A questo punto non resta che lasciarsi andare, immergersi all’interno di queste interessantissime composizioni multi o mono-cromatiche, consapevoli che una sorta di benessere sarà percepito dalla nostra retina che poi lo trasferirà al cervello, apportando stati vitali benefici e benevoli.