Elate Memories

Lavagna - 05/08/2016 : 20/08/2016

Elate Memories prosegue il discorso tematico iniziato con la precedente mostra Future and Behind, in cui la certezza e i valori del nostro passato vennero contrapposti all'instabilità di una società moderna in sgretolamento caratterizzata dall'incertezza dovuta all'inconsistente prospettiva del futuro.

Informazioni

  • Luogo: CON-TEMPORARY6
  • Indirizzo: Parco del Cotonificio - Lavagna - Liguria
  • Quando: dal 05/08/2016 - al 20/08/2016
  • Vernissage: 05/08/2016 ore 19
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Orari: dal mercoledì alla domenica 17.00 - 22.00
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

CON-TEMPORARY Art Observatorium e Jizaino presentano ELATE MEMORIES, mostra collettiva d’arte sul rapporto tra memoria e felicità



ELATE MEMORIES
5 - 20 agosto 2016
CON-TEMPORARY6
Villa Grimaldi
Parco del Cotonificio
Lavagna (GE)

Vernissage: venerdì 5 agosto ore 19

Orario d’apertura: dal mercoledì alla domenica 17.00 - 22.00

Ingresso libero

Saranno esposte opere di pittura, scultura, installazioni e video degli artisti: Daria Baiocchi, Anne-Cathrin Brenner, Claire Burke, Albino Caramazza, Lily-Orthodoxia Christou, Elle, Benna Gaean Maris, Alfredo Gioventù, Claudia Grimaldi, Darren Houser, Winnie KS Hui, Caren Kinne, Mar.Gu, Mary M., Abramo ‘Tepes’ Montini, Jaakko Myyri, Sanchis, Giuliana Silvestrini, Elle Smith e Charles Woodman.


Elate Memories prosegue il discorso tematico iniziato con la precedente mostra Future and Behind, in cui la certezza e i valori del nostro passato vennero contrapposti all'instabilità di una società moderna in sgretolamento caratterizzata dall'incertezza dovuta all'inconsistente prospettiva del futuro.

In questa occasione si vuole indagare sul ruolo che la memoria e i ricordi hanno nell'essere felici. Elate memories è un'esortazione a trovare la serenità dentro noi stessi, nel nostro bagaglio esperienziale: rallegriamoci, esultiamo dei ricordi.

Divertimento, gioia, ottimismo ed esultanza sono quasi sempre associati con la spensieratezza, la vacanza, il divergere nella scoperta delle novità, ma ugualmente possiamo trovare questi stati d'animo nella memoria, nel retaggio culturale e nelle tradizioni. L'effimero presente diviene immortale nel ricordo.

La nostra condizione presente è il risultato del nostro passato, del nostro vissuto, delle scelte migliori che avremmo mai potuto fare. Essere qui e ora è già di per sé il frutto di un passato di successi.