Ecce Performer

Roma - 02/04/2012 : 02/04/2012

Dopo aver attraversato l'euforia dell'immagine, l'era in cui si vede troppo, i naufraghi di Ecce Performer sono approdati al panico della cecità. Ma è un panico sobrio, come impone l'epoca, che si affanna a vedere dentro l'orizzonte anche quello che nessuno vede: un equilibrio, una salvezza, o l'uomo della provvidenza.

Informazioni

Comunicato stampa

Ecce Performer 2
CORPO DI SCAMBIO

APOCALISSE SOBRIA
appunti di lavoro

Teatro dell'Orologio
Via dei Filippini, 17/a - Roma
ingresso libero
info: tel

06 6875550
www.teatrorologio.it
[email protected]
ecceperformer.blogspot.com



Ecce Performer 2

CORPO DI SCAMBIO

APOCALISSE SOBRIA
appunti di lavoro

sperimentazione nell'ambito di “Ecce Performer” 2012
progetto realizzato con il contributo di
Roma Capitale
Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico

un progetto di Elvira Frosini
in collaborazione con Attilio Scarpellini

con: Valentina D'Andrea, Manuela Lomeo, Emanuele Mariani, Chiara Martusciello, Valeria Taddeo, Silvia Vona, Mario Zaza
scritture drammaturgiche: Maria Costanza Barberio, Pietro Dattola
direzione drammaturgia: Attilio Scarpellini
assistenza alla drammaturgia : Francesca Blancato
assistenza alla regia : Angela D'Alessandro, Alessio Pala
collaborazione artistica : Daniele Timpano
regia: Elvira Frosini
progetto luci: Dario Aggioli
produzione: Kataklisma / Consorzio Ubusettete, Ecce Performer 2012
progetto grafico: Antonello Santarelli


Dopo aver attraversato l'euforia dell'immagine, l'era in cui si vede troppo, i naufraghi di Ecce Performer sono approdati al panico della cecità. Ma è un panico sobrio, come impone l'epoca, che si affanna a vedere dentro l'orizzonte anche quello che nessuno vede: un equilibrio, una salvezza, o l'uomo della provvidenza. Tutto quello che la voce misteriosa di un potere senza volto ordina che ci sia parlando in un auricolare. Nel frattempo, i sette protagonisti di APOCALISSE SOBRIA sono impegnati, per usare le parole di un sociologo contemporaneo, a "fornire risposte biografiche a problemi sistemici": dalle sessioni in palestra in cui si sperimenta una fatica incantatoria e insensata alle discipline orientali usate per stuccare i vuoti di un'esistenza che non riesce a credere nel proprio presente, dagli autodafé in cui si rinnega la società dei diritti per esaltare il rischio e la precarietà alle fatue scommesse che hanno come oggetto la vita degli altri. La rabbia si accumula ma, come una sindrome autoimmune, non esplode mai. Tutto è sedato - è l'Europa che ce lo chiede - tranne il corpo che, a tratti, ancora si divincola dalla presa del linguaggio.

*****

“ECCE PERFORMER” è un percorso di ricerca e sperimentazione nell'ambito delle arti performative e della drammaturgia.
Nell'edizione 2012 la sperimentazione/creazione è stata condotta da Elvira Frosini / Kataklisma, e integrata da due master classes con Lisa Ferlazzo Natoli, e Daria Deflorian e Antonio Tagliarini.
La sezione drammaturgica è stata diretta da Attilio Scarpellini.

Gli attori/performer selezionati hanno affrontato un lavoro pratico e teorico in ambito performativo attraverso:
-un laboratorio di ricerca intensivo con Elvora Frosini, dal 15 marzo al 2 aprile 2012
I drammaturghi selezionati hanno condotto un lavoro di ricerca e scrittura drammaturgica a stretto contatto con il lavoro degli attori sotto la direzione di Attilio Scarpellini

Inoltre il progetto ha previsto:
-incontri speciali con Antonio Audino e con i docenti universitari Roberto Ciancarelli, Donatella Orecchia, Gilberto Scaramuzzo; un incontro di approfondimento sulla drammaturgia con Daniele Timpano, Fabio Massimo Franceschelli, Lucia Calamaro, Marco Calvani; un incontro con la redazione dei Quaderni del Teatro di Roma; un incontro con gli artisti di Scuolaroma.

L'intero lavoro di sperimentazione ha realizzato uno studio per uno spettacolo, con prove aperte al pubblico il giorno 1 aprile nello Spazio Kataklisma
e con rappresentazione pubblica il 2 aprile 2012 nel Teatro dell'Orologio - Roma

Il progetto è realizzato grazie al Roma Capitale - Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico
e in collaborazione con
TEATRO DELL'OROLOGIO
e-theatre.it
DAMS di Lettere e FIlosofia dell'Università di Tor Vergata - prof. Donatella Orecchia
DASS, Facoltà Scienze Umanistiche, La Sapienza, Università di Roma - prof. Roberto Ciancarelli
MimesisLab - Dipartimento di Progettazione Educativa e Didattica - Università di RomaTre - prof. Gilberto Scaramuzzo