Dylan Solomon Kraus – Holy Unrest

Milano - 01/04/2022 : 29/04/2022

Peres Projects è orgogliosa di inaugurare il nuovo spazio a Milano con Holy Unrest, la prima personale del pittore newyorkese Dylan Solomon Kraus (1987, USA).

Informazioni

Comunicato stampa

Peres Projects è orgogliosa di inaugurare il nuovo spazio a Milano con Holy Unrest, la prima personale del pittore newyorkese Dylan Solomon Kraus (1987, USA). La mostra include una nuova serie di dipinti dell’artista.
Le opere di Kraus riecheggiano tra simbologia mistica e architettura, portando a una venerazione filosofica e a una curiosità per il mondo interiore. I dipinti rivelano e svelano una nozione non lineare di tempo e luogo, alludendo a dimensioni alternative e sovrapposte.
In Holy Unrest, il viaggio è un passaggio psichico, segnato da immagini di orologi, torri e riflessi


Le scene si svolgono al chiaro di luna illuminate da cicli di corpi celesti, carichi di energia talismanica.
Spazi mistici (casa, comunità, destinazione) interpongono città reali (allagate, vuote, vacanti). Questi cicli sono rappresentati da piani sovrapposti che, oscillando tra il primo e il secondo piano, sembrano posizionati come se, guardando fuori dalla finestra verso l’uccello, si volasse accanto a lui.
I simboli ripetuti, le forme geometriche e le città post-umane che galleggiano nella nebbia gettano schemi che, pur risultando sfuggenti, sono familiari. Come se svegliandoci da un sogno, tentassimo di ricordarcelo.

Peres Projects è stata fondata nel 2002 in California.

Dylan Solomon Kraus (1987, Ohio, USA) è un artista multidisciplinare che vive e lavora a New York. Nel 2015 ha conseguito la laurea in Belle Arti alla Cooper Union di New York. Recentemente la sua pratica multidisciplinare si è focalizzata sulla pittura come media che gli permette una resa cinematografica dei suoi soggetti. Kraus schiera una serie di simboli e forme geometriche, ambientate all’interno di paesaggi in cui lo spettatore è impegnato in una reinterpretazione di scenari pastorali notturni in cui oggetti celestiali, come una serie ricorrente di pianeti, attraversano la cornice della tela.
Peres Projects is proud to inaugurate its space in Milano with Holy Unrest, our first exhibition of work by the New York based painter Dylan Solomon Kraus (b. 1987, USA). The exhibition includes a group of new paintings.
Kraus’s works echo between mystical symbology and built environments, guiding a philosophical reverence and curiosity for the inner world. The paintings unravel and expose a non-linear notion of time and place, gesturing to alternate, overlapping dimensions. In Holy Unrest, travel is a psychic passage that is marked by the images of clocks, clocktowers and reflections.

Scenes take place in the moonlight, looking out a window, illuminated by cycles of celestial bodies, charged with talismanic energy. Mystical spaces (home, community, destination) interpose real cities (flooded, empty, vacant). These cycles are represented in intersecting planes, oscillating between fore and background, positioned as both peering out the window at the bird outside and flying alongside it.

The repeated symbols, geometric forms, and sinking post-human cities (or are they floating in fog?) cast patterns that are elusive and yet familiar, as if from a dream we wake from, grasping to remember.

Founded by Javier Peres in 2002, Peres Projects is a contemporary art gallery promoting contemporary international artists to a global audience. The gallery represents and supports a diverse group of artists throughout their careers, who often demonstrate inter-disciplinary, and experimental practices. The program focuses on nurturing ambitious projects by the represented artists, in dialogue with leading institutions and scholars, with the goal of expanding their presence internationally.

Since the gallery’s inception, it has operated project spaces and presented important exhibitions of contemporary art internationally. Currently it has locations in Berlin, Seoul and Milano.