Dripping Taste 2013 – Pino Castagna

Treviso - 19/10/2013 : 20/10/2013

In mostra una selezione di una decina di celebri sculture, tra cui alcune monumentali, realizzate per importanti commissioni e già esposte in importanti manifestazioni artistiche come la Biennale di Venezia.

Informazioni

Comunicato stampa

L’evento ideato dal Gruppo Ristoratori della Marca Trevigiana (Unascom-Confcommercio)
sarà il teatro delle opere del Maestro

Casella di testo:


Pino Castagna, Gli Occhi degli alberi
Con i Salotti del Gusto di Treviso: Dripping Taste 2013 l’arte del maestro Pino Castagna invade il centro storico di Treviso. L’evento ideato dal Gruppo Ristoratori della Marca Trevigiana (Unascom-Confcommercio) sarà il teatro dell’incontro tra la cultura e le eccellenze enogastronomiche del territorio

Nei Salotti del Gusto, l’arte e la cucina diventano veramente un tutt’uno grazie all’incontro tra le esposizioni artistiche curate da Chiara Casarin, tra cui brilla la personale di Pino Castagna, e i finger food presentati dagli chef dal Gruppo Ristoratori della Marca Trevigiana. La personale del Maestro, dal titolo “Natural. Le sculture monumentali di Pino Castagna”, si svilupperà, nello spirito della manifestazione, presso importanti sedi cittadine, piazza Università ed il Chiostro Grande del Museo di Santa Caterina.


MUSEO SANTA CATERINA - Nella sede museale di Santa Caterina, invece, verrà allestita la mostra personale del maestro: una selezione di una decina di celebri sculture, tra cui alcune monumentali, realizzate per importanti commissioni e già esposte in importanti manifestazioni artistiche come la Biennale di Venezia. Come per Castelfranco, Oderzo e Possagno, con la recente manifestazione nella Gipsoteca dedicata all’arte scultorea di Antonio Canova, nelle giornate di sabato e domenica Treviso: Dripping Taste 2013, con “Cicchetti al Museo” porta il format dei finger food filologicamente ispirati alle opere del maestro Castagna, posizionati e raccontati all’interno dei percorsi museali, nei suggestivi saloni del Museo dell’ex-Convento di Santa Caterina. L’inaugurazione è prevista alle ore 17.30 di sabato 19 ottobre

PIAZZA DELL’UNIVERSITA’ - In Piazza dell’Università verrà invece esposta “Gli Occhi degli Alberi” (2003-2004) scultura monumentale in vetro e bronzo composta da sette elementi verticali per un’altezza totale che supera gli 8 metri e le cui vette in fusione di vetri policromi si accenderanno alle ore 19.00 di sabato 19 ottobre in uno spettacolo visionario e coinvolgente.



ECCO LA MAPPA DEGLI EVENTI E DELLE ECCELLENZE DA SCOPRIRE

LE PIAZZE DEL GUSTO - Nelle Piazze del Gusto, dalle ore 10.30 alle 20.00 il pubblico potrà percorrere fisicamente un itinerario nei sapori della provincia di Treviso che, partendo dalla simulazione del lavoro nei campi (le Fattorie Didattiche), condurrà alla degustazione del prodotto “naturale” e del prodotto interpretato dalla maestria degli chef, secondo tradizione e secondo modernità. Il prodotto, assolutamente di provenienza certificata da Associazioni e Consorzi di Tutela, potrà essere anche acquistato mentre le degustazioni saranno gratuite con l’invito ad una donazione volontaria che sarà totalmente devoluta, in accordo con l’amministrazione cittadina, ad Advar. Il pubblico potrà intrattenersi con agricoltori e chef per scoprire tutti i segreti e le ricette. Piazza Borsa sarà dedicata a Radicchio Rosso Di Treviso Igp e Variegato Di Castelfranco Igp. Piazza Indipendenza permetterà di degustare I Formaggi, L’olio D’oliva, Il Miele. In Piazza S. Vito si potrà scoprire La Farina Bianco Perla, L’arte Del Norcino. Piazza Universita’ sarà dedicata a: Street Food… dei Fiumi e dei Mari.


I SALOTTI DEL GUSTO - Nei Salotti del Gusto, l’arte e la cucina diventano veramente un tutt’uno: le esposizioni artistiche curate da Chiara Casarin, fra cui brilla la personale di Pino Castagna, che saranno accompagnati i finger food presentati dagli chef.
Al Museo di Santa Caterina andrà in scena “Cicchetti Al Museo” con la mostra “Natural” del Maestro Pino Castagna. La mostra sarà inaugurata ufficialmente sabato 19 ottobre , alle 17.30, e rispetterà i seguenti orari: 9.00 – 12.00 / 14.30 – 18.00 (La mostra resterà aperta tutti i giorni tranne il lunedì fino al 17 novembre).
In piazza Università si potrà anche ammirare l’installazione monumentale del maestro Pino Castagna “Gli occhi degli alberi” la cui inaugurazione si terrà sabato 19 alle 19.00 quando, al calar della luce, i grandi inserimenti vetrosi si illumineranno automaticamente.
Sabato 19 e domenica 20, la Loggia dei Cavalieri ospiterà i cooking show con gli chef trevigiani, guidati dalla food-blogger trevigiana Angela Maci ( Sorelle in Pentola) nei seguenti orari: 11.00-12.00 / 12.00-13.00 / 16.00-17.00 / 17.00-18.00 . A partire dalle 18.00 ad allietare il tutto saranno le note del Dj Set.

ATELIER DEL GUSTO E LA CENA DI SABATO 19 OTTOBRE - Nell’Atelier del Gusto la commistione cross-culturale fra prodotto tipico stagionale e la creatività degli chef e degli artisti raggiungerà il suo massimo. Sabato 19 ottobre, ore 20.00, la Sala Borsa della Camera di Commercio di Treviso, attrezzata come un perfetto teatro-ristorante, diverrà luogo di una performance assolutamente irripetibile. Il menu a più mani interamente dedicato ai temi, moderni eppure antichissimi, del rapporto Uomo-Natura, sarà arricchito dalla esposizione di alcuni recenti lavori, a cura di Chiara Casarin, dei due artisti Patrizia Polese e Roberto Bertazzon e dalle sonorità del cristallarmonio di Gianfranco Grisi. L’evento avrà un prezzo di 35,00 euro e sarà esclusivamente su prenotazione al numero 0422 440751 (dal lunedì al venerdì in orario di ufficio) oppure 337 310483

Treviso: Dripping Taste 2013 inaugura un nuovo scenario dove la cucina di qualità non è più al servizio degli eventi culturali ma diviene essa stessa “evento nell’evento” portando a compimento un percorso creativo dove ciò che si vede e ciò che si degusta appartengono a un unicum che non può più essere scisso in cultura, da una parte, e intrattenimento, dall’altra.