– Div-Ergent

Roma - 17/01/2015 : 17/01/2015

Prima convention dedicata alle innovazioni in ambito artistico e musicale a cura del collettivo

, network tra professionisti con diverse esperienze formative e lavorative in Europa e nel resto del mondo.

Informazioni

  • Luogo: FUSOLAB
  • Indirizzo: Viale della Bella Villa 94 00172 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 17/01/2015 - al 17/01/2015
  • Vernissage: 17/01/2015 Dalle 18:00 – 12 H No Stop
  • Generi: serata – evento
  • Biglietti: Ingresso a sottoscrizione: 5€ Tessera gratuita obbligatoria

Comunicato stampa

abato 17 Gennaio 2015 il Fusolab 2.0 è lieto di ospitare la prima convention dedicata alle innovazioni in ambito artistico e musicale a cura del collettivo , network tra professionisti con diverse esperienze formative e lavorative in Europa e nel resto del mondo.

3 Aree espositive, bio aperitivo, suoni e proiezioni grafiche a cura dei migliori artisti emergenti: 12H No Stop in cui immergersi in molteplici esperienze artistiche all'interno del Fusolab 2.0, spazio per la creatività, l’arte e l’innovazione tecnologica dell'Alessandrino, Roma.

espone, scrive, anima, ospita, progetta, costruisce, opera, scopre, stampa, suona

MUSIC AREA:
Nick Olivetti
Rocco Cavalera
Atüm Lase
Aghnes (Rashomon club)
Dhon
Mamuwl
Giordano Locatelli
Giuseppe Scala

EXPO AREA:
Edoardo Tresoldi
Vito Zito
BinaryCodedBrain
EDI
Luca Nicoletti

Live Streaming YouTube Link: TBA

IL MANIFESTO
è un contenitore di differenti espressioni artistiche: testuali, fotografiche, audio e visive.
è un insieme di persone con diverse competenze ed interessi.
ha come obiettivo la realizzazione di un network tra professionisti con diverse esperienze formative e lavorative in Europa e nel resto del mondo.
Si distingue ed intende affermarsi nel tempo. Non è un party, ma una convention che si terrà con cadenze periodiche studiate nell’arco dell’anno in location sempre differenti.
propone le ultime innovazioni in ambito artistico pittorico e musicale.
espone, scrive, anima, ospita, progetta, costruisce, opera, scopre, stampa, suona.
Unisce ambiti come “l’architettura e la robotica del drone”, “la scultura audiovisiva”, “la pittura e la sperimentazione sonora”, “La medicina e ARDUINO”, “Il giornalismo e il webdesign”, portando alla collaborazione professionisti con diversi background culturali e modalità di lavoro.

I PIÙ LETTI