Deprive Depraved Images

Venezia - 01/07/2016 : 01/07/2016

La Bevilacqua La Masa ospiterà, nella sala al pianterreno, la performance Deprive Depraved Images, performance audiovisiva degli artisti Marco Barotti, Alexander Darkish e g. olmo stuppia.

Informazioni

Comunicato stampa

«Non tutti i problemi che ho con una ragazza
sono riconducibili al modo di produzione capitalista»
Herbert Marcuse

Venerdì 1 luglio la Bevilacqua La Masa ospiterà, nella sala al pianterreno, la performance Deprive Depraved Images, performance audiovisiva degli artisti Marco Barotti, Alexander Darkish e g. olmo stuppia.

Gli artisti sonori berlinesi Darkish e Barotti decostruiranno elementi delle colonne sonore della filmografia erotica degli ultimi decenni, dalla Golden Age al videonoleggio per approdare infine verso la «Redtube generation», unendoli a sonorità elettroniche

I suoni saranno però privati delle immagini che originariamente li accompagnano ed accostati a filmati cinematografici e d'archivio di generi diversi, mixati e proiettati live da g. olmo stuppia sulle pareti lignee di Palazzetto Tito.

L'evento sarà trasmesso in diretta streaming Video&Audio + Fm91.5, e costituisce il capitolo IV di Progetto KOLEOS, sviluppato da g. olmo stuppia negli Atelier Bevilacqua La Masa.

Marco Barotti è artista crossmediale. È membro dei collettivi PLASTIC FANTASTIQUE e Asphalt Piloten. Ha esposto alla SAATCHI Gallery di Londra e nei principali spazi artistici di Berlino ed europei. Vive e lavora a Berlino.

Alexander Darkish è artista e dj, la sua ricerca prende spunto da elementi obsoleti, rivisitati attraverso un’elaborazione continua della vita, dal paradossale in stile Fantozziano al provvisorio in chiave romantica. Vive e lavora a Berlino.

g. olmo stuppia è artista poliedrico nell'uso dei medium. Per tutto il 2016 sarà in residenza alla Bevilacqua La Masa di Venezia, presso Palazzo Carminati.

Giada Biaggi è laureata in filosofia all’Università Cattolica del Sacro Cuore con studi su Alain Badiou e Carla Lonzi, ha collaborato con la König Galerie di Berlino.

Evento realizzato con il supporto tecnico di ADAM Audio, Berlino, e Midi Music, Torino, distributore italiano.
Si ringrazia Birra Legnano.