Deltarte – Dem

Rosolina Mare - 16/07/2014 : 18/07/2014

Inaugurazione delle due opere permanenti di arte pubblica di Dem.

Informazioni

Comunicato stampa

Estate, tempo di vacanze: il festival DeltArte sbarca sulla riviera adriatica, precisamente a Rosolina Mare, con una serie di eventi ed iniziative in collaborazione con il festival Voci per la Libertà –Una Canzone per Amnesty.
Dal 16 luglio e per cinque giorni, Amnesty International Italia, l'Associazione Voci per la Libertà e DeltArte con la collaborazione del Comune di Rosolina offrono a turisti, residenti e amanti dell’arte e della musica una serie di iniziative culturali di qualità per diffondere la creatività giovanile nel territorio



Il primo appuntamento è mercoledì 16 luglio con l’inaugurazione delle due opere permanenti di arte pubblica di DEM e la proiezione, alle ore 21.00, del film Supra Natura di DEM e Seth Morley presso il Centro Congressi.
DEM è un grande sperimentatore di tecniche e materiali: se da sempre la pratica del disegno è protagonista delle sue opere e si sviluppa contemporaneamente su tela, carta e sui muri urbani, certamente l’arte pubblica è la summa più calzante della sua ricerca, per mezzo della street art e delle installazioni.

A Rosolina Mare Dem dà vita a due opere permanenti: un intervento di street art presso la cabina elettrica della Strada Sud, in pieno centro urbano, e un’installazione di land art chiamata Genius Terrae presso il Parco della Vittoria, in via del Moro.
Dal 12 al 16 luglio l’artista lavorerà nel territorio per scoprirne le peculiarità e poi dare vita al suo intervento di street art; un’operazione di riqualificazione urbana a 360 gradi per mezzo del quale l’anonimato di un edificio industriale si tramuterà in opera d’arte.
Le forme naturali e i colori brillanti inviteranno al dialogo continuo con l’ambiente circostante e con il pubblico.
In merito alla scelta iconografica, il soggetto principale del murales sarà la chiocciola, che abita copiosa quest’area. Tra i molteplici significati simbolici del mollusco, essendo l'elemento terra il suo habitat naturale, spiccano la stabilità e la naturale saggezza; la spirale rimanda al mistero profondo della vita e l'unità di tutto ciò che esiste.
“La scelta delle figure è sempre molto soggettiva- spiega DEM- Ognuno ha i propri spunti, che spesso attingono alla mitologia, alla filosofia, all’arte primitiva, alla religione e a molti altri sistemi complessi di simbologia. C’è da dire che, come i bestiari medievali rispondevano all’esigenza di dare una forma a ciò che non si conosce, di cui si è sentito parlare, così le mie figure cercano di dare forma a immagini inedite o sensazioni particolari”.

La seconda opera, l’installazione GENIUS TERRAE, situata nel Parco della Vittoria, vuole condurci a ritrovare quel profondo legame che ci unisce con la madre terra. Alcuni elementi - legno, chiocciole, ossa, spugne e cortecce - raccolti nelle pinete e nelle spiagge circostanti e assemblati, hanno formato questa scultura vivente, così definita poiché essa si evolve in simbiosi con l’ambiente circostante, cambiando forma a seconda delle stagioni e del flusso del tempo, per carpire la natura e lo spirito del luogo.

SUPRA NATURA un film di Seth Morley e DEM. Il protagonista ci conduce nel suo viaggio spirituale mettendo in luce le grandi contraddizioni dell’Uomo moderno, tessendo il percorso esemplare per un ritorno alle origini. Si affronta il rapporto tra l’Uomo e la Natura, il suo estraniamento, la crisi esistenziale e la conseguente alienazione. Attraverso temi come la morte, la vita e la fascinazione magnetica dei sogni, si finisce con l’entrare in una dimensione altra, in cui realtà e mondo onirico si confondono, capovolgendo la visione ordinaria della vita. Ecco che segni e simboli della natura riacquistano voce e significato, attivando nello spettatore un sottobosco emotivo plurisensoriale che ruota intorno al ciclo imposto dalla natura: Nascita, Morte, Rinascita. Sacrificando la parte più malata dell’uomo moderno, si assiste alla sua rinascita. Con Dem, Alessandra Di Stefano, Giovanna Lucchini. Musica di Comaneci, Larva 108, Corpoparassita, Aquarius Omega, Corpo Parassita, Garaliya, Ayarkhaan.

Biografia
DEM nasce a Codogno (Lo) nel 1978. Vive e lavora a Codogno. Nel 2002 si diploma in computer grafica all’Istituto Europeo di Design di Milano. Come un moderno alchimista crea personaggi bizzarri, creature surreali, abitanti di uno strato impercettibile della realtà umana. Multiforme ed ironico, le sue opere ¬- che spaziano dal wall-painting all'illustrazione e dalla pittura su tela all'installazione - danno vita a un linguaggio simbolico che invita ad elaborare un proprio codice d'accesso per questo mondo enigmatico ed arcano. L'avvicinamento a tematiche antropologiche e legate alla natura stimolano l'artista a una costante sperimentazione, giunta negli ultimi anni alla produzione di un film e alla creazione d'installazioni composte esclusivamente da materiali naturali. Oltre alla produzione nelle fabbriche abbandonate e nei boschi, scelti come sfondo ideale per i suoi lavori, DEM vanta varie pubblicazioni ed esperienze espositive, come la personale alla Oro Gallery di Goteborg e la partecipazione alla mostre Street Art, Sweet Art al PAC di Milano, Nomadaz alla Scion Installation di Los Angeles e CCTV all'Apostrophe Gallery di Hong Kong.

Programma
Mercoledì 16 luglio 2014 | Rosolina Mare |
Ore 17.00 : Bike&boat lungo la via delle valli con l’artista DEM. Costo € 15 che comprende servizio guida, navigazione in battello e recupero biciclette.
Prenotazioni: [email protected]; cell 3492595271

Ore 19.00 : inaugurazione dell’installazione pubblica di DEM presso il Parco della Vittoria in via del Moro e dell’opera di street art presso Strada Sud. Buffet con prodotti biologici offerto dall’azienda agricola la Galassa di Gavello.

Ore 21.30 : proiezione del film “Supra Natura” di DEM presso il Centro Congressi di Piazzale Europa; sarà presente l'artista.

Giovedì 17 luglio 2014 | Centro Congressi | Rosolina Mare |
Ore 21.00: inaugurazione progetto fotografico di Silva Rotelli > “R-ESISTEN ZE”.

Dalle ore 21.30:
• 3 minuti x 30 articoli: un video per la Dichiarazione universale dei diritti umani premiazione ufficiale del concorso dedicato ai giovani videomaker.
• Presentazione del libro di Barbara Codogno “Tutti figli della serva”, Gaffi Editore.
• Concerto acustico: NADIA & THE RABBITS.
Venerdì 18, Sabato 19, Domenica 20 Luglio 2014 Rosolina Mare
XVII Edizione Festival musicale nazionale dal vivo Voci per la Libertà - Una Canzone per Amnesty con gli 8 artisti emergenti che gareggeranno nel concorso musicale, gli ospiti PERTURBAZIONE, FABIO CINTI, LEVANTE e i Premio Amnesty International Italia FRANCESCO e MAX GAZZE’. Tutte le info su www.vociperlaliberta.it