Deep in Soul

Milano - 09/12/2021 : 23/12/2021

In mostra l'importante relazione che esiste tra Arte e Anima.

Informazioni

  • Luogo: SPAZIO TOLOMEO
  • Indirizzo: via Ampere 27 (angolo con via Pacini) metro linea verde Piola - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 09/12/2021 - al 23/12/2021
  • Vernissage: 09/12/2021
  • Curatori: Claudia Mantelli
  • Generi: arte contemporanea, collettiva

Comunicato stampa

Filosofi, storici, scienziati, sociologi, artisti si sono occupati prima e confrontati dopo sui
misteri dell'anima umana arrivando alla conclusione che ogni individuo convive con le
contraddizioni, le passioni e i misteri della sua esistenza. Pensavo mi bastassero le
molteplici letture di pubblicazioni a permettermi di parlare dell'anima nell'arte. Ho preferito,
Invece, organizzare e curare una mostra d'Arte che la creatività degli artisti ed il loro
contributo emotivo, più che le parole, potessero focalizzate e coinvolgere gli spettatori.
Ottimi Artisti contemporanei, italiani e internazionali, espongono le loro Opere d' Arte
esprimendo qualità e unicità espressive

Varie tipologie d'arte: Astrattismo, Street art, Pittura,
Collages, Fiber art, Pittura, Fotografia, scultura. Arte applicata che si addentreranno nei
percorsi cognitivi e non incuneandosi sinergicamente all'interno del mio progetto espositivo
tematico.
Un’ esperienza interessante e significativa che conferma che nulla è più potente dell'arte per
esprimere i profondi meccanismi dell'anima. Per mezzo delle sensibilità personali di ogni
artista, del suo inconscio e quindi della sua anima per percepire la realtà che ci circonda,
senza che la loro arte sia un mezzo alternativo per sfuggire a se stessi.
In questa mostra gli artisti sono coinvolti fisicamente e mentalmente nell'atto creativo, si
mettono in gioco confrontandosi tra loro e i visitatori. Gli artisti sono, così, stimolati a
immettere tutta la loro professionalità, utilizzando tutte le tecniche e gli strumenti a loro
congeniali, attraverso la creatività e la potenza espressiva. L’inconscio non lo vede nessuno
ma vive all'interno dell’opera d'arte. Ed ecco il dilemma: l'anima coincide con l'inconscio?
Neanche l'artista vede il suo inconscio, si lascia guidare dalla sua sensibilità interiore, dal
suo pensiero visivo che trasmettono emozioni a chi osserva la sua opera. Una specie di
'spettacolo dell'anima" in cui l'artista è il regista. Lo scenografo e il poeta.
Arch.Claudia Mantelli Art Curator & Exhibitions Organizer.
Graphic design di
@miky_degni_official
Artisti.
Alessandra De Giosa
Anna Mahako
Carlo Alfano Photography
Delia Saba
Gabriele Coccia
Gianfranco Anzola
Guido Corazziari
Ivad Bassil
Isabella Paglino
Kostia
Livio Lopedote
Mauro Molinari
Miky Degni
Tanto
Tommaso Vitale
Walter Passarella
Ys Keith Kim
Yunier Tamayo Sanchez
___________________________
"DEEP IN SOUL" is the artistic event that I have decided to organize to highlight
the important relationship that exists between Art and Soul.
Philosophers, historians, scientists, sociologists, artists dealt with them first and later
compared them
mysteries of the human soul coming to the conclusion that every individual lives with the
contradictions, passions and mysteries of his existence. I thought they were enough for me
multiple readings of publications to allow me to talk about the soul in art. I preferred,
Instead, organize and curate an art exhibition that the creativity of the artists and theirs
emotional contribution, more than words, could focus and involve the spectators.
Great contemporary Italian and international Artists exhibit their Artworks
expressing expressive quality and uniqueness. Various types of art: Abstractionism, Street
art, Painting,
Collages, Fiber art, Painting, Photography, sculpture. Applied art that will delve into
cognitive paths and not wedging synergistically within my exhibition project
thematic.
An interesting and significant experience that confirms that nothing is more powerful than art
for
express the profound mechanisms of the soul. By means of the personal feelings of each
artist, of his unconscious and therefore of his soul to perceive the reality that surrounds us,
without their art being an alternative means of escaping themselves.
In this exhibition the artists are physically and mentally involved in the creative act, yes
they bring into play by comparing themselves and the visitors. The artists are thus stimulated
to
enter all their professionalism, using all the techniques and tools to them
congenial, through creativity and expressive power. Nobody sees the unconscious
but it lives within the work of art. And here's the dilemma: does the soul coincide with the
unconscious?
Not even the artist sees his unconscious, he lets himself be guided by his inner sensitivity,
by
his visual thoughts that convey emotions to those who observe his work. A type of
'spectacle of the soul' in which the artist is the director, the set designer and the poet.
-Arch. Claudia Mantelli
-Graphic design di
@miky_degni_official
-DOODLE ART-
Advanced Art Project & Design
No Profit Association