Decentral Art Pavilion a Venezia

Venezia - 20/04/2022 : 20/06/2022

In mostra più di 200 opere d'arte NFT create da oltre 80 artisti internazionali che danno forma all'universo NFT.

Informazioni

  • Luogo: PALAZZO GIUSTINIAN LOLIN
  • Indirizzo: San Marco 2893 - Venezia - Veneto
  • Quando: dal 20/04/2022 - al 20/06/2022
  • Vernissage: 20/04/2022 ore 11
  • Generi: new media
  • Orari: ORARI Dal martedì alla domenica 11.00 – 19.00 ACCESSO Libero SITOWEB decentralartpavilion.io EVENTI SPECIALI 20 aprile, 11.00 – 15.00 First choice e anteprima stampa: 20 aprile, 15.00 – 20.00, anteprima; 21 – 22 aprile, 11.00 – 20.00, anteprima; 23 aprile, opening party su invito

Comunicato stampa

Il Decentral Art Pavilion, in parallelo con la Biennale d'Arte di Venezia, inaugura il ​​23 aprile 2022 a Palazzo Giustinian Lolin.
Curata e organizzata da Florencia S.M. Brück, Javier Krasuk, Diego Lijtmaer e Simone Furian, con l'installation design di David Rodríguez Gimeno, la mostra dal titolo "Singularity" presenterà opere di Coldie, Aaron Penne, Justin Aversano, XCOPY, Raphael Lacoste, Trevor Jones, Michael Yamashita, Annibale Siconolfi, Filip Custic, Matt DesLaurier, insieme a più di 200 opere d'arte NFT create da oltre 80 artisti internazionali che danno forma all'universo NFT





"Singularity" è un tuffo nell'arte decentralizzata, e ha come obiettivo quello di educare, coinvolgere e affascinare l'appassionato, il collezionista e il pubblico in generale; in un dominio creativo così in rapida evoluzione è fondamentale promuovere un dialogo sulle NFT e il loro impatto sull'arte tradizionale, al fine di sviluppare una più ampia comprensione e apprezzamento da parte del pubblico delle tecnologie decentralizzate. Questa mostra coinvolgente e lucida è la prima presentazione antologica di opere d'arte NFT acclamate in tutto il mondo, a gettare luce sulla cultura spettacolare intorno alla comunità NFT, promuovendo al contempo esperienze artistiche che determinano il significato sociale della digitalizzazione per le generazioni future.



Una sezione dello spazio del Decentral Art Pavilion intitolata “0.14” è curata da Robert Alice e si propone di ripercorrere la storia antica del movimento che ha scosso il mondo dell'arte contemporanea. Mostrando alcuni dei primi lavori più significativi, gli spettatori sono invitati a scoprire e comprendere il linguaggio storico degli NFT, i pionieri che li hanno creati e i diversi sottogeneri che sono emersi da questi primi lavori alla genesi del campo.



La mostra e le sue attività saranno anche virtualmente accessibili presso il Decentral Art Pavilion Metaverse. La partnership con Over The Reality consentirà al Decentral Art Pavilion di creare un evento di realtà aumentata (AR). I partecipanti che utilizzano le piattaforme mobili di Over The Reality potranno infatti vedere le NFT sparse per tutta Venezia.



Il Decentral Art Pavilion ospiterà anche 8 weekend di attività a tema NFT, tra cui Generative Art a cura di Art Blocks, Photography and NFT a cura di Arianna Grava, Women and NFT a cura di AKQA, Fashion and NFT, Music and NFT, e una serie di discussioni dal vivo intitolate Alternative Spaces, che invitano il pubblico a riflettere ulteriormente sulla proprietà digitale, la provenienza e il futuro dell'arte.