Davide Monaldi – Sibille

Roma - 20/06/2019 : 19/07/2019

SIBILLE un progetto speciale di Davide Monaldi (San Benedetto del Tronto, 1983, vive e lavora a Roma).

Informazioni

  • Luogo: STUDIO SALES
  • Indirizzo: Piazza Dante 2, int. 7 00185 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 20/06/2019 - al 19/07/2019
  • Vernissage: 20/06/2019 ore 18
  • Autori: Davide Monaldi
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: dal lunedì al venerdì - dalle 15:00 alle 19:00 e su appuntamento

Comunicato stampa

Davide Monaldi
SIBILLE

OPENING: giovedì 20 giugno 2019 – dalle 18:00 alle 21:00
dal 21 giugno al 19 luglio 2019
dal lunedì al venerdì - dalle 15:00 alle 19:00 e su appuntamento

Studio SALES di Norberto Ruggeri è orgoglioso di presentare SIBILLE un progetto speciale di Davide Monaldi (San Benedetto del Tronto, 1983, vive e lavora a Roma).

Il progetto di Davide Monaldi si compone di tre grandi opere intitolate rispettivamente Sibille, 2017-2018 e due Battiporta (autoritratto), 2017-2018

L’installazione, presentata per la prima volta in occasione di Artissima 2018 come evento collaterale della fiera, viene ora ri-allestita a Roma a Studio SALES di Norberto Ruggeri come una sorta di anticipazione della prossima personale dell’artista in galleria, prevista per il prossimo inverno.

Le Sibille sono figure presenti fin dalla mitologia greco-romana, vergini dotate di virtù profetiche ispirate da un dio ed in grado di fornire responsi e di fare predizioni.
L’opera Sibille, 2017-2018 è composta da 100 citofoni realizzati in ceramica smaltata, disposti l’uno accanto all’altro e prende direttamente spunto da queste figure mitologiche.
I nomi sui citofoni non sono quelli di persone comuni, bensì quelli dei più influenti personaggi della storia dell’umanità.
In questo modo i citofoni fungono da Sibille, ovvero il mezzo attraverso il quale è possibile contattare queste grandi personalità della storia, tutte realmente esistite.
In questa rivisitazione surreale chiunque può idealmente mettersi in contatto con quella figura storica cui è maggiormente interessato, semplicemente “citofonandogli”.

L’opera Sibille, 2017-2018 è in stretto dialogo con i due grandi Battiporta (autoritratto), 2017-2018, anch’essi realizzati in ceramica smaltata color argento e raffiguranti due feroci leoni.
L’intento dell’artista è quello di creare una sorta di tempio pagano all'interno dell’installazione.
Nell'antichità ai battiporta -oltre alla loro normale funzione pratica- veniva attribuita anche una funzione magica. Si credeva infatti che potessero avere il potere prodigioso di allontanare e di vanificare influenze negative che avrebbero potuto danneggiare la casa ed i suoi abitanti e, proprio per questo motivo, la maggior parte delle loro raffigurazioni mostrano facce umane minacciose o quelle di animali feroci.
In questa installazione quindi i due grandi battiporta fungono da “guardiani del tempio” ed hanno la funzione di custodire ciò che di sacro accade al suo interno.

Questo progetto di Davide Monaldi nasce da una riflessione sul passato, sul mito, sulla spiritualità e, in generale, sulla necessità di avere conferme sul proprio percorso di vita e nella ricerca di se stessi.

Nel silenzio compatto di un istante. Davide Monaldi a Roma

Studio Sales, Roma – fino al 25 settembre 2019. Davide Monaldi va in mostra a Roma con un brillante progetto che riflette sulla densità dell’attesa.