Daniele Arzenta – Sagome 547

Roma - 19/07/2013 : 19/07/2013

All’interno degli eventi previsti per la giornata commemorativa del BOMBARDAMENTO DI SAN LORENZO A ROMA avvenuto nel 1943, l’Associazione Culturale HORTI LAMIANI BETTIVO’ ripresenta con sentita partecipazione l’installazione ideata da Daniele Arzenta SAGOME 547, a cura di Romina Guidelli.

Informazioni

Comunicato stampa

All’interno degli eventi previsti per la giornata commemorativa del BOMBARDAMENTO DI SAN LORENZO A ROMA avvenuto nel 1943, l’Associazione Culturale HORTI LAMIANI BETTIVO’ ripresenta con sentita partecipazione l’installazione ideata da Daniele Arzenta SAGOME 547, a cura di Romina Guidelli.
SAGOME 547 - Secondo il rapporto 2004 dell’Unicef, ogni giorno nel mondo muoiono 547 bambini a causa delle guerre e degli attacchi terroristici. Negli ultimi dieci anni, i bambini morti per “conseguenze dirette’’ della guerra, sempre stando alle statistiche dell’Unicef, sono stati 2 milioni

L’installazione di Arzenta coinvolge importanti artisti del circuito dell’arte contemporanea internazionale, impegnati nella realizzazione dell’immagine e della “biografia” possibile e non vissuta di 547 sagome, il numero esatto delle vite che ogni giorno, in silenzio scompaiono. Le 547 SAGOME che rappresentano 547 simboliche vite, verranno installate nel piazzale antistante la Basilica di San Lorenzo Fuori le Mura per un solo giorno, come già accaduto nei siti precedentemente occupati dall’installazione; una performance che richiede attenzione e reclama coscienza verso quella presenza importante ed “ingombrante” , che ogni giorno e tutti i giorni, diviene impunita e dolorosa assenza. SAGOME 547 è un progetto in nome della Pace, è un modo per dire no alle guerre, suscitando la visione di una distesa di corpi che, attraverso l’operazione artistica, non svanisca fra numeri e dati statistici della cronaca internazionale.
DIMENTICARE E’FACILE.BASTA NON RICORDARE! Daniele Arzenta
SAGOME 547 è un progetto artistico nato nel 2007 con il Patrocinio dell’Unicef, sostenuto da Pricearte ed in collaborazione con la “Fondazione Don Luigi di Liegro”. DECINE DI ARTISTI DIPINGERANNO “DAL VIVO” NUOVE OPERE DEDICATE ALLA STORICA RICORRENZA.


SAGOME 547 è uno degli importanti Progetti Artistici ideati da Daniele Arzenta che per 15 anni, fino al 2012, è stato Direttore dell’Associazione Culturale Horti Lamiani Bettivò, di cui tra le manifestazioni artistiche di dichiarato impegno sociale realizzate, vogliamo ricordare: INCHIOSTRO INDELEBILE, FALCE E MARTELLO, UN MARE DI IDENTITA’; eventi- mostre itineranti che hanno coinvolto importanti ed impegnati artisti del panorama internazionale.
L’Associazione Culturale HORTI LAMIANI BETTIVO’ è presente da quasi vent’anni nel cuore del quartiere Esquilino come centro di promozione di Arte Contemporanea. Dal 2012 ha ampliato il suo esercizio a corsi e spettacoli di Musica e Teatro.