Daniela Turetta – Il paradiso accanto

Padova - 24/09/2016 : 01/11/2016

Pittrice padovana, che vive nel cuore dei Colli Euganei, Daniela Turetta torna, in quest’occasione, nella città dove è nata e dove ha presentato altre volte i suoi lavori, con una mostra di opere recenti, dedicate al paesaggio euganeo, inesauribile fonte di ispirazione e tema costante della sua pittura.

Informazioni

  • Luogo: BANCA D'ITALIA - SALA SAMONA'
  • Indirizzo: Via Roma 57 - Padova - Veneto
  • Quando: dal 24/09/2016 - al 01/11/2016
  • Vernissage: 24/09/2016 ore 18
  • Autori: Daniela Turetta
  • Curatori: Maria Luisa Biancotto
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: dal martedì al giovedì dalle ore 15 alle 18, il venerdì, sabato e domenica anche dalle ore 10 alle 12.30; chiuso il lunedì.
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

Sabato 24 settembre 2016 alle ore 18.00, si inaugura nella Galleria Samonà, in via Roma a Padova, la nuova personale di Daniela Turetta "Il paradiso accanto", organizzata dall'Assessorato alla Cultura / Settore Cultura Turismo Musei e Biblioteche del Comune di Padova, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo.
La mostra, a cura di Maria Luisa Biancotto, sarà visitabile fino all'1 novembre 2016, dal martedì al giovedì dalle ore 15 alle 18, il venerdì, sabato e domenica anche dalle ore 10 alle 12.30; chiuso il lunedì. Ingresso libero


Per approfondimenti: padovacultura.it - danielaturetta.it

Pittrice padovana, che vive nel cuore dei Colli Euganei, Daniela Turetta torna, in quest’occasione, nella città dove è nata e dove ha presentato altre volte i suoi lavori, con una mostra di opere recenti, dedicate al paesaggio euganeo, inesauribile fonte di ispirazione e tema costante della sua pittura.

"Quelli raffigurati sono paesaggi reali che attraverso la rinnovata armonia e l'incessante dialogo con la natura della loro autrice, divengono luoghi ideali ed emozionali, afferma Matteo Cavatton, Assessore alla Cultura del Comune di Padova".

Realizzati a olio su tavola, i suoi quadri sono ritratti della terra amata: immagini della pianura che si estende ai piedi dei colli Euganei, e dei suoi cieli, ripresi in ore diverse del giorno, preferibilmente l’alba e il tramonto, e nel succedersi delle stagioni. Rese in delicati controluce, le sue vedute grandangolari colgono l’intensità del momento, gli umori, le variazioni di luce, la particolare atmosfera. Immersioni nella luce e nei silenzi di un ambiente naturale che diventa paesaggio dell’anima, giardino ideale, i suoi dipinti sono un invito a ripensare il nostro rapporto con la natura, a prenderci cura con consapevolezza del paesaggio, a riscoprire e preservare la bellezza che ci circonda, il nostro ‘paradiso accanto’.

Daniela Turetta, che contribuisce con il suo lavoro a diffondere la conoscenza dei Colli Euganei in Italia e all’estero, attraverso le esposizioni e le collezioni in cui è presente dal 1980, vuole che la mostra diventi vetrina non solo dei suoi paesaggi, ma anche delle molte iniziative che concorrono alla valorizzazione dei Colli Euganei, ospitando per tutta la durata della personale incontri con esponenti della cultura sui diversi aspetti della realtà euganea. Il calendario sarà pubblicato sul sito padovacultura.it