Daniela Caciagli – Guardando altrove

Rivodutri - 06/01/2012 : 29/02/2012

Parte, con questa personale, la terza rassegna annuale di arte contemporanea della Tenuta Due Laghi, ExArte#3. Lo sguardo altrove, raccoglie diverse opere realizzate negli ultimi due anni, accomunate dalla scelta narrativa che attinge alla quotidianità contemporanea per sottolinearne le anomale contraddizioni.

Informazioni

  • Luogo: TENUTA DUE LAGHI
  • Indirizzo: Campigliano 29 - Rivodutri - Lazio
  • Quando: dal 06/01/2012 - al 29/02/2012
  • Vernissage: 06/01/2012
  • Autori: Daniela Caciagli
  • Curatori: Barbara Pavan
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: giov-sab ore 12-15 e 19-22; dom ore 11-15
  • Biglietti: ingresso libero
  • Patrocini: promossa da Studio7

Comunicato stampa

Si apre il 6 gennaio 2012 alla Tenuta Due Laghi, Loc.Campigliano 29, Rivodutri (Ri), la mostra personale di Daniela Caciagli, Guardando altrove, promossa da Studio7 e curata da Barbara Pavan.

Parte, con questa personale, la terza rassegna annuale di arte contemporanea della Tenuta Due Laghi, ExArte#3. Lo sguardo altrove, raccoglie diverse opere realizzate negli ultimi due anni, accomunate dalla scelta narrativa che attinge alla quotidianità contemporanea per sottolinearne le anomale contraddizioni. Solitudine, incapacità di entrare davvero in contatto con l’altro e la difficile ricerca di una propria ben definita identità individuale, libera dai modelli preconfezionati e massificanti

Le sue figure senza volto, a volte appena richiamate da una gamba o da un’ombra, fluttuano quasi inconsapevoli in piena solitudine: uomini e donne che si incrociano per strada, in un treno, al bar; individui che condividono piccoli o grandi spazi, brevi momentI o tratti di percorsi comuni, ma senza mai incontrarsi veramente, senza mai scambiarsi un gesto, una parola, un’emozione. Dunque - si chiede l’artista - dove guardiamo nel frenetico scorrere e correre delle nostre giornate, nella pressante routine del vivere quotidiano? Cosa vediamo veramente di noi, degli altri, del mondo?

Daniela Caciagli, è nata a Bibbona (Li) nel 1962. Formatasi presso il Maestro Mario Ughi, ben presto ha sviluppato un proprio personalissimo stile espressivo. Le sue opere figurative attingono alla tradizione metafisica seppur con una matrice pop. Finalista al Premio Arte Mondadori nel 2007 con l’opera Soli e ancora nel 2010 con l’opera Mai più messaggi in bottiglia. Vincitrice nel 2005 del 1° Premio, IX Edizione, Premio Artedonna a Cecina. Le sue opere, tutte acrilico ed olio su tela, sono state esposte in numerose gallerie d’arte e spazi pubblici italiani ed internazionali, tra cui segnaliamo la Galleria Am Roten Hof, Vienna, Austria; 36Mazal Contemporary, Locarno, Svizzera; Galleria Minima Arte Contemporanea, Roma; Centro Arte Contemporanea di Cavalese (Tn); Saci Gallery, Firenze; Galleria Emmediarte, Milano; Galleria Montoro Arte Contemporanea, Roma; Espace Art Foire de Nice, Nizza, Francia. In Italia è in permanenza alla Galleria Mercurio di Viareggio ed allo Studio7 Arte Contemporanea di Rieti