Daniel Libeskind – Lectio Magistralis

Venezia - 30/01/2014 : 30/01/2014

In occasione delle celebrazioni dedicate al Giorno della Memoria, l'architetto Daniel Libeskind terrà una Lectio Magistralis. L'evento, a cui interverrà l'assessore comunale alle Attività culturali, Angela Giovanna Vettese, è promosso dall'Assessorato alle Attività Culturali del Comune di Venezia, con il sostegno dell'Università Ca’ Foscari e dell'Università Iuav.

Informazioni

Comunicato stampa

Giovedì 30 gennaio, alle 18.30, all'Auditorium Santa Margherita a Venezia, in occasione delle celebrazioni dedicate al Giorno della Memoria, l'architetto Daniel Libeskind terrà una Lectio Magistralis. L'evento, a cui interverrà l'assessore comunale alle Attività culturali, Angela Giovanna Vettese, è promosso dall'Assessorato alle Attività Culturali del Comune di Venezia, con il sostegno dell'Università Ca’ Foscari e dell'Università Iuav.

Daniel Libeskind, nato a Lodz, in Polonia, nel 1946, è figlio di due ebrei polacchi sopravvissuti alla Shoah

Dopo una formazione avvenuta tra la città natale, Tel Aviv e New York, è divenuto uno dei teorici dell'architettura e dell'urbanistica più influenti nel mondo.

La sua figura è inestricabilmente legata alla sua prima grande opera: il Museo Ebraico di Berlino (1989-1999), un elemento a zig-zag che ricorda la frattura, il dolore e l'energia dedicata alla rinascita dopo l'olocausto. A questo sono seguite altre realizzazioni sul medesimo tema, da Copenaghen agli Stati Uniti, complice il suo continuo impegno per gli effetti di tragedie storiche quali quella di Hiroshima e delle Torri Gemelle a New York. Non è un caso che sia risultato vincitore del concorso per la ricostruzione di Ground Zero, prossimo all'inaugurazione.

Libeskind sta realizzando in Italia l'area City Life nell'ex Fiera di Milano e sarà protagonista, nel corso della prossima Biennale Architettura, del Padiglione Venezia a cura di Renzo Dubbini.

L'assessore comunale alle Attività Culturali, Angela Vettese sottolinea come la Lectio Magistralis di Libeskind rappresenti un momento di eccellenza per le celebrazioni della Giornata della Memoria.