Dalla Macchia al Contemporaneo

Pisa - 12/01/2013 : 06/02/2013

"Dalla Macchia al Contemporaneo" è dedicata in questa edizione al tema de "Il Paesaggio". Rassegna che annualmente raccoglie opere di pittura, fotografia ed installazioni di artisti legati alla realtà più interessante del panorama italiano contemporaneo partendo da importanti testimonianze artistiche legate alla tradizione toscana.

Informazioni

  • Luogo: CENTROARTEMODERNA
  • Indirizzo: Lungarno Mediceo 26 - Pisa - Toscana
  • Quando: dal 12/01/2013 - al 06/02/2013
  • Vernissage: 12/01/2013 ore 17.30
  • Curatori: Massimiliano Sbrana
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Orari: 10-12,30/16,30-19,00 (feriali); Domenica 17,00-19,00 (festivi telefonare) ; chiuso lunedì mattina.
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

Si inaugura Sabato 12 Gennaio 2013 alle ore 17,30 (visitabile fino al 6 Febbraio 2013 con ingresso libero) a cura Massimiliano Sbrana, presso il GAMeC CentroArteModerna di Pisa (Lungarno Mediceo,26) la mostra "Dalla Macchia al Contemporaneo" dedicata in questa edizione al tema del "Il Paesaggio" .

Rassegna che annualmente raccoglie opere di pittura, fotografia ed installazioni di artisti legati alla realtà più interessante del panorama italiano contemporaneo partendo da importanti testimonianze artistiche legate alla tradizione toscana



La Toscana, già culla della civiltà italiana ed uno dei maggiori crogioli della moderna cultura europea, non è solo legata alla straordinaria elaborazione di concetti ed a forme e metodi di espressione originale che l'hanno contrassegnata in oltre due millenni di storia: è stata essa stessa fucina di straordinaria produzione artistica, che ha dettato tempi e modi sullo scenario continentale. La Toscana quindi come laboratorio di esperienze artistiche e creative, come luogo di accoglienza, di crescita, di sperimentazione, di sintesi e di rilancio culturale.

In questa edizione 2013 sono quindi in esposizione opere di numerosi artisti provenienti da tutta Italia con particolare attenzione al primo e secondo Novecento toscano e all’evidenza contemporanea italiana ed europea odierna.

Ecco gli artisti in esposizione: Ballantini Stefano, Banti Franco, Bechelli Corrado, Bernardoni Andrea, Biondi Giuseppe, Bonfanti Gino, Cimatti Mariagrazia, Corrado Mimmo, Galli Enrico, Gorlini Angelo, Luschi Masaniello, Mancini Paolo, Marchi Curzio, Martin Mauro, Martini Alberto, Mataresi Ferruccio, Meucci Mario, Migliorini Dino, Morelli Guido, Natali Renato, Pagano Maurizio, Simonelli Aspreno, Valvani Alessandro, Vittorini Umberto.