Dal Giardino al Museo. Polidoro da Caravaggio nel Casino del Bufalo

Roma - 17/05/2013 : 17/05/2013

In questa occasione sarà presentato il restauro, finanziato con il contributo della Fondazione Paola Droghetti, dei sei affreschi staccati di Polidoro da Caravaggio che decoravano la facciata del Casino del Bufalo.

Informazioni

  • Luogo: MUSEO DI ROMA PALAZZO BRASCHI
  • Indirizzo: Piazza Navona 2 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 17/05/2013 - al 17/05/2013
  • Vernissage: 17/05/2013 ore 18,30
  • Generi: presentazione

Comunicato stampa

E’ giunto a compimento il progetto conservativo delle decorazioni a monocromo della facciata dipinta del Casino del Bufalo, progetto avviato nel 2007 e condotto grazie anche al contributo della Fondazione Paola Droghetti. La Fondazione, mettendo a disposizione cinque borse di studio, ha consentito ad un gruppo di ex allievi diplomati presso l’Iscr, e selezionati con concorso, di portare a termine il lungo e delicato lavoro di restauro di questi dipinti murali, sotto la direzione lavori di Patrizia Miracola, Anna Maria Marinelli e Barbara Provinciali dell’Iscr


Le opere, appartenenti alle collezioni del Museo di Roma di Palazzo Braschi, saranno esposte il 17 maggio fino alle ore 20.30. L’ingresso è consentito solo su presentazione dell’invito.
I dipinti, raffiguranti le storie di Perseo, furono eseguiti nel 1525 e costituivano la decorazione a monocromo della facciata del perduto Casino del Palazzo del Marchese del Bufalo-Cancellieri, situato nei pressi di Fontana di Trevi. Opera di Polidoro Caldara da Caravaggio e di Maturino da Firenze, rappresentano uno dei rari e preziosi esempi di pittura urbana, testimonianza del gusto archeologizzante e scenografico che animava la città di Roma nel Cinquecento, e di cui la tecnica ad affresco - che consente l’imitazione di scultura e rilievi e dunque straordinari effetti illusionistici - si afferma come vincente sulla pur diffusa tecnica del graffito.
Gli affreschi furono rimossi nel 1885, prima della demolizione dell'edificio, sacrificato per l'apertura dell'asse di via del Tritone.
L’obiettivo del restauro è stato riavvicinare le pitture - che, dopo l’estrazione ottocentesca e le modifiche subite nel tempo, avevano acquisito l’aspetto di dipinti su tela - alla loro natura di dipinto murale, facendo riemergere “brandianamente” l’immagine rispetto alle lacune e agli affioramenti dell’impasto del supporto.
In questa occasione sarà presentato il volume Dal giardino al museo. Polidoro da Caravaggio nel Casino del Bufalo. Studi e restauro che raccoglie saggi di Marcello Fagiolo, Gisella Capponi, Patrizia Miracola, Anna Maria Marinelli, Barbara Provinciali, Maria Maddalena Santoro, Mauro Stallone, Giorgia Galanti, Anna Borzomati, Federica Marini Recchia, Paola Santopadre, Giancarlo Sidoti, Maurizio Coladonato, Fabio Aramini e Mauro Torre (XII volume della collana Interventi sull’arte della Fondazione Droghetti, Gangemi Editore).