Da Carosello a Supergulp!

Modena - 12/09/2014 : 13/09/2014

La gloria dell'animazione italiana attraverso gli studi modenesi.

Informazioni

  • Luogo: D406 FEDELI ALLA LINEA
  • Indirizzo: Via Cardinale Giovanni Morone 31/3 - Modena - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 12/09/2014 - al 13/09/2014
  • Vernissage: 12/09/2014 ore 17,30
  • Generi: disegno e grafica

Comunicato stampa

"Da Carosello a Supergulp!"
La gloria dell'animazione italiana attraverso gli studi modenesi

A cura di: Stefano Bulgarelli, Claudio Varetto, Fabio e Stefano Bignardi, Clod, D406 fedeli alla linea

In collaborazione con Infomotion s.r.l., Tecnologic s.r.l

di Campogalliano

Inaugurazioni: venerdì 12 e sabato 13 settembre ore 17-30



Paul Campani, Secondo Bignardi, Bonvi, Renato Berselli e Guido De Maria hanno creato per gli Studi di animazione modenesi personaggi indimenticati, eroi di una nuova epica popolare entrata nelle case di tutti gli italiani grazie a Carosello e Supergulp!

La mostra coprirà oltre 25 anni di questa storia gloriosa compresa tra il 1957, data di nascita di Carosello, e il 1981 che segna l'ultima edizione di SuperGulp! L'attenzione sarà centrata sulla produzione sugli Studi di animazione modenesi che in quegli anni hanno fatto la storia dell'animazione italiana: Paul Film, Studio Bignardi, PlayVision e Cartoncine, uniti dal collante della creatività di Bonvi e De Maria. Straordinari, numerosissimi e in larga parte inediti i materiali esposti. Spiccheranno disegni originali a matita di Paul Campani degli anni ’57-60, per la prima volta mostrati in pubblico - dall’Omino coi baffi, iconico testimonial della Bialetti, ad Angelino e Miguel son mi – le tavole originali di Nick Carter e di Sturmtruppen a firma Bonvi, i rodovetri di Giumbolo di Guido De Maria animato da Renato Berselli; i rodovetri dello Studio Bignardi per il Corto Maltese di Hugo Pratt, per il cortometraggio Ogni regno, per le sigle di Supergulp! e per le animazioni di Quark (RAI) su disegni di Bruno Bozzetto.
Si ringraziano: eredi Bignardi, eredi Bonvicini, eredi Campani.


---------------------------------------------------------------------


Altri appuntamenti nei giorni del Festival (12-13-14 settembre) in collaborazione con D406:
Campani, Bignardi, Bonvi, Berselli, De Maria
Da Carosello a Supergulp!
L’officina dell’animazione modenese d’autore – Inaugurazione venerdì ore 19:30

Fondazione San Filippo Neri via Sant'Orsola 40 41121 Modena
Tel.: 059-217149
www.fondazionesanfilipponeri.it
[email protected]

In questa sezione “fuori sede” della mostra l’attenzione si concentra sui modi di produzione degli Studi d’animazione modenesi Paul Film, Studio Bignardi, PlayVision e Cartoncine, che hanno fatto la storia dell’industria culturale e dell’animazione italiana tra gli anni Cinquanta e Ottanta.
Viene presentata in particolare l’officina della creatività: dalle sceneggiature agli storyboard, dai disegni originali a matita, alla loro trasposizione a colori su fogli trasparenti di acetato – i rodovetri – fino alle moviole e a una grande macchina verticale da ripresa proveniente dallo Studio Bignardi.
Una numerosissima produzione di gadgets, fumetti, libri e cartoline completano l’esposizione.

Tre serate di proiezioni presso Manifattura tabacchi - Piazza delle Paltadore

Venerdì 12 settembre ore 20.30
Da Carosello a Supergulp! Secondo Bignardi: 50 anni di cartoni animati
Conduce: Claudio Varetto

Sabato 13 settembre ore 20.30
Da Carosello a Supergulp! “Ebbene sì, maledetto Carter!”
Conduce: Guido De Maria