Cuore Verde tra Due Laghi

Torino - 18/04/2012 : 18/04/2012

In questa occasione saranno presentati alcuni progetti già realizzati, come quello del Museo Tornielli di Ameno e Studi Aperti. ArtsFestival, un festival dove l'arte contemporanea incontra il territorio dando vita ad un museo diffuso temporaneo.

Informazioni

  • Luogo: FITZLAB
  • Indirizzo: Via Aosta 8 - Torino - Piemonte
  • Quando: dal 18/04/2012 - al 18/04/2012
  • Vernissage: 18/04/2012 ore 10.30
  • Generi: presentazione
  • Sito web: www.asilobianco.it
  • Email: info@asilobianco.it

Comunicato stampa

Domani mercoledì 18 aprile alle ore 10.30 a FITZLAB, lo spazio di Fondazione Fitzcarraldo in via Aosta 8, Enrica Borghi e Francesca Gattoni presentano una nuova fase del progetto Cuore Verde tra Due Laghi.
Nato nel 2007, Cuore Verde tra Due Laghi è un progetto di rete integrata per la promozione culturale e turistica del territorio compreso tra la sponda piemontese del Lago Maggiore e il Lago d’Orta


Una rete lunga, capace di innescare sinergie, un caso virtuoso di politica culturale decentrata, in un territorio che coniuga "wilderness" , borghi storici ed edifici di valore storico-artistico, realtà culturali contemporanee internazionali, produzioni gastronomiche uniche.
In questa occasione saranno presentati alcuni progetti già realizzati, come quello del Museo Tornielli di Ameno e Studi Aperti. ArtsFestival, un festival dove l'arte contemporanea incontra il territorio dando vita ad un museo diffuso temporaneo.
Dal 2008 la rete opera sinergicamente per la valorizzazione del patrimonio storico-artistico, architettonico e ambientale, promuovendo attività di ricerca, informazione ed eventi culturali. La Valle dell’Agogna e le colline che sovrastano il Lago Maggiore condividono un patrimonio turistico-culturale unico, che lega la storia delle comunità rurali all’integrità dell’ambiente, la conservazione di centri storici d’inestimabile valore urbanistico e architettonico alla presenza, ormai radicata da decenni, di scrittori, artisti, musicisti e uomini di cultura provenienti da differenti luoghi d’Europa, che hanno riscoperto qui uno spazio “umanistico” dove sviluppare ricerche e riflessioni attorno alla società contemporanea. Questo territorio prealpino, quindi, ricco di un comune e significativo patrimonio ambientale e artistico, ma allo stesso tempo diversificato per vicende storiche e scelte di natura socio-economica, intende affrontare unito nei prossimi anni un cammino comune di tutela e valorizzazione.

Contribuiscono allo sviluppo le associazioni già attive sul territorio, come Asilo Bianco, Ameno Blues e Teatro delle Selve, tramite la promozione di spazi di ricerca, formazione ed eventi culturali che spaziano dalla tradizione alla contemporaneità.
Concerti, mostre d’arte, workshop formativi, convegni, spettacoli teatrali, incontri letterari, eventi culturali di gemellaggio internazionale, scoperta e degustazioni di prodotti tipici locali: l’offerta viene programmata in modo sinergico per avere una calendarizzazione degli eventi, una gestione ottimizzata e una maggiore visibilità.
Soggetti/Enti promotori: Provincia di Novara; Comuni di Ameno, Armeno, Briga Novarese, Colazza, Gozzano, Invorio, Massino Visconti, Miasino, Nebbiuno, Pisano, Pettenasco; Associazioni Culturali Poetry on the Lake, Associazione storica Cusius, Ameno Blues, Teatro delle Selve; Priorato di San Norberto, Parrocchie di Ameno, Lortallo, Vacciago, Invorio Superiore e Inferiore, Bolzano Novarese, Sovazza, Armeno, Miasino, Carcegna, Coiromonte, Pisogno, Colazza; Istituto Comprensivo di Invorio, Istituto Comprensivo “Soldati” di Orta San Giulio; Slow Food - Condotta di Novara; Università degli Studi del Piemonte Orientale “A. Avogadro”, Dipartimento di Studi per l’Impresa e il Territorio.