Cristiano Carotti – Nothing but the rainbows

Terni - 24/05/2013 : 22/06/2013

L’attività espositiva di Cristiano Carotti è iniziata ufficialmente nel 2008 presso la Galleria Canovaccio di Terni, diretta da Lorenzo Barbaresi. Dopo cinque anni l’artista torna a proporre una personale nella stessa galleria.

Informazioni

  • Luogo: GALLERIA GC2 CONTEMPORARY
  • Indirizzo: 05100, Vico San Lorenzo, 5 - Terni - Umbria
  • Quando: dal 24/05/2013 - al 22/06/2013
  • Vernissage: 24/05/2013 ore 19
  • Autori: Cristiano Carotti
  • Curatori: Francesco Santaniello
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: da Lunedi al Venerdì ore 9.30-13 e 16.30-20, Sabato: 9.30-13.

Comunicato stampa

L’attività espositiva di Cristiano Carotti è iniziata ufficialmente nel 2008 presso la Galleria Canovaccio di Terni, diretta da Lorenzo Barbaresi. Dopo cinque anni l’artista torna a proporre una personale nella stessa galleria. Durante questo lasso di tempo Cristiano Carotti ha sviluppato la sua ricerca con impegno e coerenza ottenendo dei lusinghieri risultati in mostre personali e collettive, sia in Italia che all’estero.
Carotti ha sviluppato la sua poetica in cicli tematici, attraverso i quali hanno indagato la realtà e lo sterminato universo dei sentimenti umani

A tal proposito Francesco Santaniello scrive nella presentazione in catalogo: “La pittura di Cristiano Carotti è prima di tutto un inno alla libertà. Libertà, creativa, formale e contenutistica, intessuta con la dirompente espressività della sua personale maniera. Il suo approccio formale, infatti, non è sottoposto ad alcuna costrizione dogmatica aprioristica, ma risulta svincolato da qualsivoglia genere o stile ed è capace di rinnovarsi davanti ad ogni tela bianca. Tuttavia nella poetica di Cristiano Carotti si possono scorgere degli elementi costanti che sottendono l’intera sua ricerca: gli echi e le suggestioni tratte da alcuni maestri contemporanei d’oltralpe, le fascinazioni neo-pop, le derive surreali, i richiami alle sequenze dei videoclip musicali, le citazioni cinematografiche, l’ingombrante lessico pubblicitario, i lettering e le simbologie dei graffitisti. Carotti riesce a mixare tutto ciò in un sincretismo visionario e rabdomantico, il più delle volte paradossale, capace di generare paesaggi psichici e oniriche raffigurazioni, sublimate dall’uso di colori psichedelici. La ricerca di Carotti perciò si configura come un processo di sperimentazione in continua evoluzione e in costante divenire, così come tutte le realtà che interessano l’essere umano”.
La mostra allestita a Terni è una naturale continuazione della personale presentata a Napoli, presso la Galleria Al Blu di Prussia, che ha attirato una grande attenzione di pubblico e critica, a conferma di ciò basti citare l’articolo a pagina intera che il quotidiano La Repubblica (redazione di Napoli) ha riservato all’evento, così come le lusinghiere recensioni pubblicate da Il Corriere della Sera e il Mattino. L’inaugurazione, prevista per Venerdì 24 Maggio, ospiterà l’intervento del musicista DJ-producer Alessandro Persi - THE RIGHT WORDS (of Confucio) che presenterà in LIVE uno studio sonoro inedito delle opere in mostra.