Cover Art

Roma - 28/11/2012 : 19/12/2012

Questa mostra delle opere create per le copertine di Wanted in Rome è in ricordo dell’artista e critica americana Edith Schloss, nel primo anniversario della sua scomparsa.

Informazioni

  • Luogo: TRALEVOLTE
  • Indirizzo: Piazza Di Porta San Giovanni 10 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 28/11/2012 - al 19/12/2012
  • Vernissage: 28/11/2012 ore 18
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Orari: da lunedì a venerdì dalle 17 alle 20

Comunicato stampa

over Art
covers for Wanted in Rome
in memory of Edith Schloss

Jacopo Benci | Giancarlino Benedetti Corcos
Antonio Capaccio | Oreste Casalini | Bruno Ceccobelli
Primarosa Cesarini Sforza | Elvio Chiricozzi | Enzo Cucchi
Enrico Gallian | Paola Gandolfi | Alessandra Giacinti
Paul Klerr | Giancarlo Limoni | Enrico Luzzi | Sabina Mirri
Elisa Montessori | Luigi Ontani | Salvatore Pupillo
Ruggero Savinio | Edith Schloss | Gina Spengler
Silvia Stucky | Simona Weller

a cura di Wanted in Rome, con un testo di Antonio Capaccio
organizzazione Silvia Stucky

fino a mercoledì 19 dicembre 2012
da lunedì a venerdì dalle 17 alle 20

Piazza di Porta San Giovanni, 10 | 00185 Roma
tel. 06 70491663 | tel. e fax. 06 77207956
[email protected] | www.tralevolte.org



Questa mostra delle opere create per le copertine di Wanted in Rome è in ricordo dell’artista e critica americana Edith Schloss, nel primo anniversario della sua scomparsa.
Attiva a New York e dagli anni Sessanta a Roma, dopo aver scritto per Art News e International Herald Tribune, Edith Schloss iniziò negli anni Ottanta a collaborare con Wanted in Rome, la rivista in lingua inglese di Roma.
Dal 1990 Edith iniziò a realizzare delle ‘copertine d’artista’ per Wanted in Rome, e nel 2010 Edith concordò con la direttrice della rivista Mary Wilsey di invitare altri artisti a creare per Wanted in Rome delle copertine ispirate al tema di Roma. L’idea era quella di offrire un diverso tipo di spazio – le copertine di una rivista – per mostrare il lavoro di una serie di artisti di diverse generazioni e operanti in modi differenti. Le opere scelte per le copertine spaziavano dal disegno alla pittura alla fotografia, e nella maggior parte dei casi vennero realizzate appositamente. Il successo dell’iniziativa convinse Mary Wilsey a chiedere a Edith di curare una seconda serie di copertine nel 2011.
La mostra Cover Art all’Associazione Culturale TRAleVOLTE presenta le 23 copertine d’artista del 2010 e 2011 e le opere originali da cui sono state tratte, insieme alle copertine che Edith stessa realizzò fra il 1990 e il 2011 e a due album con i bozzetti e le versioni alternative.
Curata da Wanted in Rome, la mostra è accompagnata da un testo dell’artista e curatore Antonio Capaccio, e organizzata da Silvia Stucky.