Corpus Domini. Dal corpo glorioso alle rovine dell’anima

Milano - 27/10/2021 : 30/01/2022

111 opere – installazioni, sculture, disegni, dipinti, videoinstallazioni e fotografie, alcune delle quali vere icone del contemporaneo, esposte per la prima volta in Italia – di 34 artisti riconosciuti a livello internazionale.

Informazioni

  • Luogo: PALAZZO REALE
  • Indirizzo: Piazza Del Duomo 12 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 27/10/2021 - al 30/01/2022
  • Vernissage: 27/10/2021 no
  • Curatori: Francesca Alfano Miglietti
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Patrocini: promossa e prodotta da Palazzo Reale, Comune di Milano-Cultura in collaborazione con Marsilio Arte e con Tenderstories.
  • Uffici stampa: MARIA BONMASSAR

Comunicato stampa

Dal 27 ottobre 2021 al 30 gennaio 2022 presso il Palazzo Reale di Milano si terrà la mostra “Corpus Domini. Dal corpo glorioso alle rovine dell’anima”, curata da Francesca Alfano Miglietti, promossa e prodotta da Palazzo Reale, Comune di Milano-Cultura in collaborazione con Marsilio Arte e con Tenderstories.



Il titolo vuole essere un riferimento alla scomparsa del “corpo vero” a favore del “corpo dello spettacolo” e all’insorgere nella contemporaneità di nuove forme di rappresentazione

111 opere tra installazioni, sculture, disegni, dipinti, videoinstallazioni e fotografie, di 34 artisti noti a livello internazionale in un percorso espositivo che si sviluppa in circa mille metri quadrati di superficie.



“Siamo lieti di essere al fianco di Palazzo Reale e del Comune di Milano per questa grande esposizione che porta nomi di primo piano dell’arte contemporanea a Milano, alcuni per la prima volta – ha dichiarato Moreno Zani, fondatore di Tenderstories – Mai come in questo momento storico la cultura è un asset fondamentale per l’Italia, da sostenere attivamente in quanto forza motrice della ripartenza e spina dorsale della nostra comunità”.



In esposizione le opere di: AES+F, Janine Antoni, Yael Bartana, Zharko Basheski, Joseph Beuys, Christian Boltanski, Vlassis Caniaris, Chen Zhen, John De Andrea, Gino de Dominicis, Carole A. Feuerman, Franko B, Robert Gober, Antony Gormley, Duane Hanson, Alfredo Jaar, Kimsooja, Joseph Kosuth, Charles LeDray, Robert Longo, Urs Lüthi, Ibrahim Mahama, Fabio Mauri, Oscar Muñoz, Gina Pane, Marc Quinn, Carol Rama, Michal Rovner, Andres Serrano, Chiharu Shiota, Marc Sijan, Dayanita Singh, Sun Yuan e Peng Yu, Gavin Turk. Presente in mostra anche una sezione dedicata a Lea Vergine e alla sua preziosa e singolare ricerca nel campo della Body Art.



Tenderstories, incubatore di talento specializzato nello scouting e sviluppo di storie originali con una proiezione internazionale, si inserisce nel panorama artistico internazionale avendo accolto al suo interno l'incubatore d'arte TenderToArt, un programma di selezione e produzione di progetti artistici originali attivo da oltre dieci anni, che coinvolge ogni anno artisti capaci di distinguersi per l’innovazione e la qualità dei loro linguaggi di ricerca. Tra gli artisti che hanno partecipato ai progetti Tenderstories troviamo: Franko B, Letizia Battaglia, Martha Fiennes, Francesco Jodice, Sandro Kopp, David LaChapelle, Anna Maria Maiolino, Antonio Marras, Sebastiano Mauri, David Montgomery, Paolo Ventura.

Tenderstories è parte dello stesso gruppo di Tendercapital, tra i più dinamici player internazionali indipendenti nel settore dell'asset management.

Il corpo in mostra a Milano. Intervista alla curatrice Francesca Alfano...

In occasione della grande mostra “Corpus Domini” al Palazzo Reale di Milano appena inaugurata, la curatrice spiega il vero senso della rassegna e quale sia il compito dell’arte ai giorni nostri.