Coquelicot Mafille – Richiami

Sanremo - 03/02/2017 : 31/03/2017

Coquelicot cerca ispirazione nella quotidianità, nelle contestazioni, nell’etica ambientale e animale, nella politica dei valori.

Informazioni

  • Luogo: ARCHIMANIA SANREMO
  • Indirizzo: corso Mombello 9/11 - Sanremo - Liguria
  • Quando: dal 03/02/2017 - al 31/03/2017
  • Vernissage: 03/02/2017 ore 18,30 su invito
  • Autori: Coquelicot Mafille
  • Generi: arte contemporanea, personale, disegno e grafica
  • Orari: lun 15:30-19:30/ mar-sab 9:30-12:30/15:30-19:30

Comunicato stampa

Archimania rinnova l’invito ad entrare nei suoi spazi espositivi con la mostra “Richiami” dell’artista Coquelicot Mafille (Parigi, 1975).

Si tratta di un importante evento, che intende mettere al centro le opere di un’artista internazionale, che, per la prima volta, espone a Sanremo. L’artista ama definire le proprie opere attraverso “serie” dai titoli semplici, ma fortemente d’impatto, previa la portata simbolica dei temi trattati. Infatti, Coquelicot cerca ispirazione nella quotidianità, nelle contestazioni, nell’etica ambientale e animale, nella politica dei valori

La sua estetica, illustrativa e ben composta, riporta alle radici della storia dell’arte a partire dalla seconda metà dell’800 fino agli esempi più contemporanei del panorama artistico italiano e internazionale.

Archimania, in Coquelicot Mafille, trova una grande alleata nell’esprimere un concetto - oggi soprattutto - da rimarcare profondamente: il connubio tra le arti maggiori e quelle minori. Infatti, le opere sono composte principalmente da ricami su tela, ovviamente, nelle diverse interpretazioni che se ne possono dare. Appunto dalla tecnica, il titolo della mostra, “Richiami”, il quale intende sottolineare, attraverso le logiche giocose del linguaggio, l’attenzione del pubblico sulle immagini e la loro portata nell’esperienza delle singole persone: per ogni opera, un’individualità.

Coquelicot Mafille nasce a Parigi, nel 1975, dove vive gli anni dell’infanzia. In seguito, si trasferisce a Milano, città nella quale vive e lavora tutt’oggi, a parte qualche intermezzo di tempo in Francia, in Germania e altri paesi. Del resto, la propensione alla scoperta si denota fin dai primi viaggi, durante e dopo gli studi in Scienze politiche, in India, Giappone, Malesia, Nord Africa, Vietnam, Eritrea; in seguito, in compagnia del figlio, in Burkina Faso, Ucraina e Canada. La carriera artistica si apre nel 2006, ma, come dichiara lei stessa, è soltanto dal 2010 che si dedica a questo lavoro con più coscienza.
Per maggiori informazioni, si consiglia di visitare il suo sito:

http://coquelicotmafille.tumblr.com