Codalunga – Grappa

Bologna - 20/01/2012 : 20/01/2012

Xing presenta a Raum il quarto appuntamento di Camping. Codalunga, spazio progettuale di un aggrovigliatissimo raggruppamento creativo di Vittorio Veneto, si trasferirà a Bologna per dare vita ad una lunga serata: G.R.A.P.P.A., nome di una compagine composta da Bus De La Lum, Derweze, Federico II, GGP, Kam Hassah, Lettera 22 e Utat, tutti progetti musicali che da sempre trovano in Codalunga un punto d'incontro, dibattito e sperimentazione.

Informazioni

  • Luogo: RAUM
  • Indirizzo: Via Ca' Selvatica 4/D - Bologna - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 20/01/2012 - al 20/01/2012
  • Vernissage: 20/01/2012 ore 22
  • Generi: performance – happening, serata – evento
  • Email: pressoff@xing.it

Comunicato stampa

Xing
presenta
CAMPING #4

venerdì 20 gennaio h 22.00

CODALUNGA
G.R.A.P.P.A.



Bus De La Lum (I)
Kam Hassah (I)
Lettera 22 (I)
Derweze (I)
Utat (I)
Federico II (I)
GGP (I)

Raum
Via Ca' Selvatica 4/ d Bologna


Venerdi 20 gennaio alle 22.00 Xing presenta a Raum il quarto appuntamento di Camping

Codalunga, spazio progettuale di un aggrovigliatissimo raggruppamento creativo di Vittorio Veneto, si trasferirà a Bologna per dare vita ad una lunga serata: G.R.A.P.P.A., nome di una compagine composta da Bus De La Lum, Derweze, Federico II, GGP, Kam Hassah, Lettera 22 e Utat, tutti progetti musicali che da sempre trovano in Codalunga un punto d'incontro, dibattito e sperimentazione.

Bus De La Lum, Derweze, Federico II, GGP, Kam Hassah, Lettera 22 e Utat sono in totale sette persone. Magic Towers, Endless Sea, A Flower Kollapsed, Lago Morto, WW, Orfanado, Isotapes, Second Sleep, Von Archives e Codalunga sono solo una striminzita selezione dei progetti nei quali queste persone sono attualmente coinvolte, G.R.A.P.P.A. se possibile li include tutti. Tutti i componenti di G.R.A.P.P.A. esattamente un mese prima di Camping parteciperanno a Caregon Del Diol, il festival di due giorni di Codalunga a Vittorio Veneto dedicato ai progetti sonori del proprio territorio.

Per Raum G.R.A.P.P.A. impasterà con mani e piedi le vinacce sonore raccolte durante Caregon Del Diol. (Fuori di metafora, si tratterà di una lunga sessione in cui differenti set saranno contenuti all'interno di uno spazio sonoro costituito fisicamente e simbolicamente da un lungo tape loop). Inoltre, nei mesi precedenti la missione esterna, i nostri utilizzeranno gli spazi di Codalunga per distillare una grappa ottenuta esclusivamente da uve prodotte e vinificate a Vittorio Veneto. Durante l'esibizione di G.R.A.P.P.A. l'unica bevanda consentita all'interno di Raum sarà la grappa distillata a Codalunga servita a temperatura ambiente.

Codalunga è un luogo e un progetto. Lo spazio di 40mq è nel cuore di Serravalle, il centro storico di Vittorio Veneto. Prima di chiamarsi così ero lo studio di Nico Vascellari che lo ha ideato ed aperto nel 2005 e attualmente, insieme a Matteo Castro, ne cura la programmazione. Nel corso degli anni Codalunga ha ospitato più di cento artisti tra i quali: Jimmie Durham, Phill Niblock, Arto Lindsay, Z'EV, Ghedalia Tazartes, Cesare Pietroiusti, Charlemagne Palestine, John Duncan, Mortuary Drape, John Wiese, Teatro Satanico, Dalek, Luigi Presicce, Dave Phillips, Burial Hex, Pietro Riparbelli, Seijiro Murayama, Claudio Rocchetti, Stefano Pilia, Aaron Dilloway, Italo Zuffi, Hermann Nitsche, C.Spencer Yeh, Enrico Malatesta, Giuseppe Ielasi, Valerio Tricoli, Renato Rinaldi, Demons, A Flower Kollapsed, Dennys Tyfus, Squadra Omega, Sissy Spacek. Codalunga ospita regolarmente concerti di gruppi e progetti locali come A Flower Kollapsed, WW, Lettera 22, Kam Hassah, Bus De La Lum, Utat, Derweze, Magic Towers, Ottaven, Fantamatres e Lago Morto sostenendo le etichette indipendenti attive nel territorio: IsoTapes, Musica Moderna, Second Sleep, Silentes, Sound Of Cobra e Von Archives. Codalunga inoltre ha ideato, curato ed organizzato cinque edizioni del festival Three Days Of Struggle e il festival Caregon Del Diol dedicato alle sperimentazioni sonore locali (prima edizione: dicembre 2011).
/// codalunga.org /// isotapes.blogspot.com /// secondsleep.org /// vonarchives.com ///

Camping è una occasione di costruzione accesa e rilassata, configurata come invito a gruppi autoriali ad insediarsi per un certo tempo negli spazi di Raum e lì attivare un accampamento/ambasciata di mondi immaginari. Ogni gruppo esplicita una propria tonalità operativa estendendo l'invito ad altri artisti con cui intrecciarsi, nella naturalezza ed evidenza di una condivisione (circostanzesistenziale). Il primo ciclo ha visto la permanenza di quattro gruppi da ottobre 2011 a gennaio 2012, posate in varie località d'Italia (Hundebiss da Milano, Orthographe e Presto!? da Ravenna, Barokthegreat da Verona, e Codalunga da Vittorio Veneto), basi da cui elaborano da tempo messaggi chiari. Camping è quindi una gita fuori porta, ma anche un potenziamento di voci già udite in certi ambienti. Raum ne estende la proiezione rilanciandone il profilo cosmopolita e felicemente vernacolare.

Col supporto di Regione Emilia-Romagna, Comune di Bologna, Edizioni Zero, Città del Capo-Radio Metropolitana, Radio Città Fujiko.