Clima 03 – The Voyage sulle tracce di Darwin

Arezzo - 12/12/2014 : 08/02/2015

La rassegna CLIMA è alla sua terza tappa.

Informazioni

  • Luogo: SPAZIO SEME
  • Indirizzo: Via del Pantano, 36 52100 - Arezzo - Toscana
  • Quando: dal 12/12/2014 - al 08/02/2015
  • Vernissage: 12/12/2014 ore 20
  • Generi: arte contemporanea, serata – evento
  • Orari: dal lunedì al giovedì dalle 16.00 alle 21.00 / il venerdì, il sabato e la domenica aperto negli orari dei singoli eventi organizzati a Spazio Seme (è consigliabile telefonare o controllare sul sito - www.spazioseme.com)
  • Telefono: +39 05751827337

Comunicato stampa

La rassegna CLIMA è alla sua terza tappa.

Dopo CLIMA 01 del dicembre - gennaio scorsi e Clima 02 di giugno - luglio, l’artista coinvolto questa volta è il fiorentino Leonardo Magnani con il suo progetto THE VOYAGE sulle tracce di Charles Darwin.

Leonardo Magnani è un artista che sceglie il viaggio non solo come tema e metafora della sua opera di pittore, ma come attore effettivo di un cammino che si ispira ai viaggi di Darwin e ne ripercorre le tappe

Come il celebre naturalista parte da Londra e inizia il percorso: Argentina (2013) e Galapagos (2014).

L’obiettivo è chiaro e ambizioso: fare il giro del mondo e creare un archivio.

Appunti, foto, video e illustrazioni, soprattutto. Disegni e murales. Un’opera d’arte composta di tracce, testimoni di un passaggio e di un itinerario che indaga e scava nel profondo dell’anima e dei luoghi visitati.



Leonardo Magnani è nato a Firenze nel 1981, dove si è laureato all’Accademia di Belle Arti nel 2005.
Dal 2008 al 2012 ha vissuto a Londra.
Nel 2013 ha vinto una borsa del M.I.B.A.C per compiere una residenza artistica in Argentina tramite il progetto THE VOYAGE ON THE TRACK OF CHARLES DARWIN.
Al momento vive a Firenze.

Il vernissage si terrà venerdì 12 dicembre alle ore 20.00.

All’inaugurazione seguirà una performance a cura di Francesco Botti e Leonardo Lambruschini.

Come in ogni tappa del progetto CLIMA, “arte” ed “arti” s’incontrano per collaborare e dal loro scambio nascono ogni volta nuovi stimoli e nuove idee che vengono messe in scena all’interno dello Spazio.

In occasione della serata di venerdì 12 dicembre, verrà presentato il catalogo della mostra.