Claudio Vitale – Anime salve

Roma - 17/04/2012 : 30/04/2012

La mostra intende dare conto dell’ormai lunga attività di fotografo di Claudio Vitale, impegnato fin dal suo esordio nel reportage sociale e documentario nonché collaboratore di “Liberation” da circa vent’anni.

Informazioni

Comunicato stampa

La mostra intende dare conto dell’ormai lunga attività di fotografo di Claudio Vitale, impegnato fin dal suo esordio nel reportage sociale e documentario nonché collaboratore di “Liberation” da circa vent’anni.

Le fotografie, tutte in bianco e nero tranne una sola, che qui si presentano, sono state selezionate sui temi di altrettanti servizi e sopralluoghi fotografici e riguardano il mondo dei transessuali, dei senza casa, e gli uomini e le donne del Kosovo negli anni della pulizia etnica



Il titolo della mostra, Anime salve, allude, nella sua doppia valenza, sia al valore documentale del mezzo fotografico che “salva” in quanto sottrae l’esistente al suo oblio, sia al riscatto “evangelico”, così da considerare salvi proprio coloro che, nella comune rappresentazione sociale, sono i dispersi e i soccombenti.