Claudio Barontini – Fotografie

Lerici - 29/07/2017 : 17/09/2017

La mostra raccoglie circa sessanta scatti che raccontano il lato più intimo e privato di attori, registi, poeti, nobili, rockstar, stilisti e artisti, immortalati dal fotografo in occasione di servizi fotografici realizzati per le riviste patinate di tutto il mondo.

Informazioni

  • Luogo: CASTELLO MONUMENTALE DI LERICI
  • Indirizzo: Piazza San Giorgio - Lerici - Liguria
  • Quando: dal 29/07/2017 - al 17/09/2017
  • Vernissage: 29/07/2017 ore 18
  • Autori: Claudio Barontini
  • Generi: fotografia, personale
  • Orari: Dal 29 luglio al 3 settembre 2017: 10.00-12.00 / 17.00-23.00 Dal 4 al 17 settembre 2017: 10.00-12.00 /16.00-21.00

Comunicato stampa

Inaugurerà sabato 29 luglio nelle sale del Castello Monumentale di Lerici la mostra Claudio Barontini, Fotografie.

L’esposizione, realizzata e promossa dal Comune di Lerici e da Sviluppo Turistico Lerici, in una delle location più belle e affascinati del Golfo dei Poeti, raccoglie circa sessanta scatti che raccontano il lato più intimo e privato di attori, registi, poeti, nobili, rockstar, stilisti e artisti, immortalati dal fotografo in occasione di servizi fotografici realizzati per le riviste patinate di tutto il mondo



Ci saranno i ritratti in bianco e nero di Mario Monicelli, Vittorio Gassman, Sofia Loren, Pietro Cascella, Roberto Cavalli, Clara Agnelli, Vivienne Westwood, Patti Smith, Lou Reed, Franco Zeffirelli, Lindsay Kemp, Carlo d’Inghilterra e di molti altri personaggi dello star system internazionale.

Fil rouge di questa gallery di celebrità sarà lo stile inconfondibile, elegante ed essenziale di Barontini, che attraverso i suoi ritratti crea un dialogo empatico tra fotografo, soggetto e spettatore.

«Nella fotografia – spiega l’artista - rifiuto ogni tipo di spettacolarizzazione. Rispetto il momento e la semplicità del reale. Non mi interessa fotografare i personaggi celebri come appaiono attraverso il filtro dello spettacolo. Voglio raccontare il loro lato più segreto mettendoli in posa o anche solo semplicemente rubando loro uno sguardo, un gesto o un’espressione che parla di loro al di là del palcoscenico».

Nato a Livorno nel 1954, Barontini ha iniziato a fotografare negli anni ‘70, mentre suonava in tournée mondiale il basso e il contrabbasso nell’orchestra della cantante Milva. Nel 1990 è diventato fotografo professionista e da allora innumerevoli sono le pubblicazioni su prestigiosi periodici internazionali e le partecipazioni a mostre ed eventi artistici.

La mostra resterà aperta fino al 17 settembre 2017.