Christine Hohenstein – La Gioia di vivere

Camerana - 02/08/2014 : 09/08/2014

Giocando con frammenti di testo ritagliati, colori brillanti, proporzioni non convenzionali e motivi nostalgici, nelle sue opere l'artista rappresenta le eroine della vita di ogni giorno e piccole, bizzare figure, che raccontano affascinanti storie con la loro anticonformistica gioia di vivere.

Informazioni

Comunicato stampa

Il Circolo di Cultura La Vite Maritata di Camerana inaugura il 2 agosto la mostra "La Gioia di vivere" dell'artista tedesca Christine Hohenstein.
Giocando con frammenti di testo ritagliati, colori brillanti, proporzioni non convenzionali e motivi nostalgici, nelle sue opere l'artista rappresenta le eroine della vita di ogni giorno e piccole, bizzare figure, che raccontano affascinanti storie con la loro anticonformistica gioia di vivere. L'idillio nostalgico non è, tuttavia, senza ombre: di quando in quando un ghigno si nasconde dietro alle scene e svela le trappole della quotidianità

Christine Hohenstein mostra con i suoi lavori come la leggerezza dell'essere e una buona quantità di humor ci aiutino a mantenere l'equilibrio nel corso della vita.
In occasione della mostra italiana, Christine Hohenstein collabora con l'artista cebano Tanchi Michelotti nel progetto "Crossing-Over", che sarà presentato presso il Banco Azzoaglio giovedì 7 agosto alle ore 18:00.
La Vite Maritata ospita, inoltre, venerdì 8 agosto alle 21:00 una cena con gli artisti (su prenotazione, 0174 96290 oppure 347 150 7691).

Christine Hohenstein nasce nel 1977 a Roding, nel meraviglioso paesaggio delle montagne bavaresi. Da alcuni anni vive e lavora a Dalian, in Cina. Dopo aver esposto in Germania e in Cina, questa è la sua prima personale in Italia.