Chi getta semi al vento farà fiorire il cielo

Lecce - 10/07/2018 : 16/09/2018

"Chi getta semi al vento, farà fiorire il cielo" è il titolo della mostra fotografica e performance dell'artista Mina D'Elia.

Informazioni

  • Luogo: VILLA BALDASSARRI
  • Indirizzo: Villa Baldassarri - Lecce - Puglia
  • Quando: dal 10/07/2018 - al 16/09/2018
  • Vernissage: 10/07/2018 ore 20
  • Autori: Mina D’Elia
  • Curatori: Gianni Nappa
  • Generi: fotografia, performance – happening

Comunicato stampa

CHI GETTA SEMI AL VENTO FARA' FIORIRE IL CIELO
(I

Trisoldi)


Mostra fotografica ed atto performativo di Mina D’Elia
10 luglio - 16 settembre 2018 Villa Baldassarri (Lecce)



"Chi getta semi al vento, farà fiorire il cielo" è il titolo della mostra fotografica e performance dell'artista Mina D'Elia, con inaugurazione martedì 10 luglio h 20 presso piazza Aldo Moro a Villa Baldassarri (CE)
L’evento rientra nel programma "Art Performing Festival”, ideato e curato dal critico d'arte Gianni Nappa, quest’anno, alla sua terza edizione e spostandosi da Napoli nel Salento, con tappe a Galatina, Lecce, Minervino, Matino, Porto Badisco e Villa Baldassarri.
Un progetto di arte relazionale e pubblica che vede come attori particolari, gli abitanti del luogo, il risultato di un "laboratorio esperienziale" iniziato dall'artista nella primavera del 2017 e che si concluderà per strada, là dove è iniziato!
Eleggendo a proprio campo di indagine e d'azione la periferia estrema e oramai a rischio estinzione, l'artista la trasforma in un contenitore culturale ed artistico, coinvolgendo gli abitanti in un’azione condivisa.
L'intento è dar voce, in maniera reale e simbolica, ad una realtà rimasta rurale ma depositaria di memoria storica e di quel un grande senso dell'ironia che ben racconta il legame salvifico con la natura.
Consapevole della linea di confine che separa il quotidiano dalle contaminazioni dei linguaggi e delle esperienze, Mina D'Elia ha utilizzato la strada come set fotografico per poi tappezzarla di ritratti degli abitanti del paese con in mano un soffione, fiore simbolo di infanzia e di innocenza, di rinascita e libertà, di gioco e leggerezza, facendo delle strade del paese una galleria a cielo aperto.
Una performance collettiva nella piazza concluderà il progetto.
La mostra fotografica e il video della performance saranno fruibili dal 10 luglio al 16 settembre per le strade di Villa Baldassarri.
L'evento sarà presentato dal curatore e critico d'arte Gianni Nappa.
Inaugurazione: martedì 10 luglio ore 20. INGRESSO LIBERO.