CascinafarsettiArt 2012

Informazioni Evento

Luogo
CASCINA FARSETTI - VILLA DORIA PAMPHILJ
Via Leone Xiii 75, Roma, Italia
Date
Dal al

da lunedi a venerdi dalle ore 9.30 alle 14.00

Sabato e domenica dalle ore 9.30 alle 19.00

Vernissage
29/09/2012

ore 18

Contatti
Email: csfadams@tiscali.it
Sito web: http://www.cascinafarsettiart.it
Biglietti

ingresso libero

Generi
fotografia, arte contemporanea, collettiva
Loading…

In occasione del suo 15° anniversario e in concomitanza alla 4a edizione di Cascina Farsetti Art – “Fotografia e non solo”, il CSF adams organizza una serie di esposizioni fotografiche e workshop e eventi legati al mondo della fotografia e dell’arte.

Comunicato stampa

I HAVE A DREAM

Non possiamo camminare da soli

La frase che pronunciò Martin Luther King nell’agosto del 1963 durante il suo discorso, è un invito a continuare a costruire insieme. Il sogno anima la libertà di ogni essere umano, oggi, come allora, ci nutriamo di visioni che vorremmo si realizzassero, per riuscirci non possiamo e non vogliamo camminare da soli. La libertà di sognare la parola “mondo” scevra dalla disuguaglianza, dalla povertà, dalle oppressioni, dalle distruzioni. Il nostro sogno è quello di continuare ad andare avanti, insieme.

In occasione del suo 15° anniversario e in concomitanza alla 4a edizione di Cascina Farsetti Art - "Fotografia e non solo", il CSF adams organizza una serie di esposizioni fotografiche e workshop e eventi legati al mondo della fotografia e dell’arte.

I HAVE A DREAM è un grande evento che riunisce fotografi e artisti che, legati dalla comune tematica, presentano nella splendida cornice di Villa Pamphilj, le loro opere, espressione di desiderio, paura, voglia di cambiare o ottenere qualcosa, come visione o come profezia.

La volontà di rappresentare ognuno il proprio “sogno” è un atto di coraggio. Prescindendo dalla duplice natura, ovvero come fenomeno “biologico” e come fenomeno “misterico”, il sogno si presta naturalmente a interpretazioni e re-interpretazioni. Le percezioni visive, uditive e olfattive avvertite durante i sogni risultano essere il risultato di rielaborazioni: l’immagine diventa di primaria importanza in quanto racchiude in sé significati multipli.