Carta in gioco

Olevano Romano - 13/07/2013 : 22/09/2013

Seconda edizione di Carta in gioco, pagine d’arte di sedici artisti contemporanei.

Informazioni

Comunicato stampa

Il 13 luglio 2013 presso il Museo di Villa De Pisa in Olevano Romano, si inaugura la seconda edizione di Carta in gioco, pagine d’arte di sedici artisti contemporanei. Come lo stesso titolo enuncia l’esposizione comprende 16 artisti chiamati a dare una loro interpretazione dell’idea di pagina, articolando la carta come materiale dell’opera. La carta costituisce oggi uno dei poli fondamentali della riflessione d’arte, sovente legata a tematiche ambientalistiche. Più raramente se ne valorizzano le radici storiche, le origini artigianali e l’altissima qualità della produzione tradizionale, ancora fortemente attiva in molti centri italiani

Utilizzata nel passato per lo più come supporto o nelle fasi preparatorie di alcune tecniche pittoriche è durante il secolo scorso che la carta entra a far parte definitivamente della pratica artistica divenendo oggetto specifico dell’indagine sui materiali d’arte. La seconda edizione di Carta in gioco dal sottotitolo Pagine d’arte di 16 artisti contemporanei intende cogliere questo passaggio insistendo sulla dimensione poetico-evocativa legata ad un particolare tipo di carta, la pagina. In continuità con la propria poetica, gli artisti sono invitati ad utilizzare la carta come materiale dell’opera, offrendo una lettura personale del foglio-pagina da integrare entro il tessuto in carta secondo molteplici possibilità: pagina stampata o autografa, pagina di musica, di preziosa carta a mano o semplicemente di fattura industriale, o anche pagina bianca, spazio potenziale in cui il pensiero si struttura e prende forma, dilaga e vola, nel silenzio del foglio, tra le trame della superficie, “limpida, vellutata, che sa di pane, e ha un’anima e una voce”.



Gli artisti:

Bruno Aller, Paolo Assenza, Aldo Bertolini, Pio Del Brocco, Mimmo di Laora, Marisa Facchinetti, Leonardo Galliano, Salvatore Giunta, Enzo Lionello Natilli, Loredana Manciati, Giovanna Martinelli, Giovanni Reffo, Mario Ricci, Giancarlo Sciannella, Yun-Jung Seo, Paolo Sorgi.