Carrozze Regali

Venaria - 07/03/2014 : 22/06/2014

Sfilano in mostra una decina di meravigliose carrozze del XVIII e XIX secolo usate dai sovrani per le loro uscite pubbliche in occasioni di grandi cerimonie. Si tratta di “opere” tra le più sfarzose ed affascinanti della storia delle corti: un patrimonio di grande importanza che desta incanto e stupore, e su cui si intende attirare interesse ed attenzione per le valenze storiche ed artistiche che richiama.

Informazioni

  • Luogo: REGGIA DI VENARIA
  • Indirizzo: Piazza Della Repubblica 4 (10078) Venaria - Venaria - Piemonte
  • Quando: dal 07/03/2014 - al 22/06/2014
  • Vernissage: 07/03/2014 su invito
  • Generi: documentaria
  • Orari: Lunedì: giorno di chiusura (tranne eventuali giorni Festivi, escluso Natale, che hanno gli stessi orari della domenica) da martedì a venerdì: dalle ore 9 alle 17 (ultimo accesso 1 ora prima circa) sabato, domenica e festivi: dalle ore 9.30 alle 19.30 (ultimo accesso 1 ora prima circa)
  • Biglietti: Intero 12 euro Ridotto (gruppi di min. 12 persone, maggiori di 65 anni e quanti previsti da Gratuiti e Ridotti) 10 euro Ridotto over 6 under 21 (ragazzi dai 6 ai 20 anni) 8 euro
  • Patrocini: Mostra organizzata sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica con Segretariato generale della Presidenza della Repubblica - Palazzo del Quirinale e Polo Museale Fiorentino; in collaborazione con Musei Vaticani, Museo di Roma, Museo di Palazzo Venezia, Palazzo Reale e Galleria Spinola di Genova, Museo Civico d’Arte Antica di Torino, Museo dell’Automobile di Torino e Istituto Luce Cinecittà; con il sostegno straordinario della Compagnia di San Paolo. Coordinamento: Marco Lattanzi, Andrea Merlotti, Fausta Navarro. Comitato curatoriale: Clelia Arnaldi di Balme, Sandro Barbagallo, Marco Lattanzi, Andrea Merlotti, Fausta Navarro, Pietro Passerin d’Entrèves.

Comunicato stampa

Sfilano in mostra una decina di meravigliose carrozze del XVIII e XIX secolo usate dai sovrani per le loro uscite pubbliche in occasioni di grandi cerimonie. Si tratta di “opere” tra le più sfarzose ed affascinanti della storia delle corti: un patrimonio di grande importanza che desta incanto e stupore, e su cui si intende attirare interesse ed attenzione per le valenze storiche ed artistiche che richiama.

Sono presenti alcune superbe carrozze di gala dei sovrani italiani della Restaurazione, dei re di Napoli, di Sicilia e Sardegna e del Granduca di Toscana



Particolarmente significative quelle appartenute a Pio IX e Vittorio Emanuele II, che conducono idealmente dal Risorgimento fino all’Unità d’Italia ed alla sontuosa corte che Umberto I e Margherita aprirono a Roma, finalmente Capitale della Nazione unificata.

In mostra anche il celebre fiabesco Berlingotto del 1789 di Vittorio Emanuele I, l’unica carrozza regale italiana del Settecento rimasta, e tra gli ultimi simboli dell’Antico Regime, probabilmente in uso anche alla Venaria Reale.
Completano l’allestimento 3 portantine di corte del Settecento, alcuni preziosi disegni originali delle carrozze e la maestosa “Palombella”, l’automobile del 1909 proveniente dal Museo dell'Automobile di Torino appartenuta alla Regina Margherita che iniziò a segnare il passaggio dalle carrozze alle auto di parata.

L'esposizione è arricchita da una decina di grandi disegni su pannello che raffigurano scene di cortei di carrozze di gala, basati su iconografie storiche e realizzati dall'arch. Gianfranco Gritella.

La mostra, organizzata dalla Reggia di Venaria, dal Palazzo del Quirinale e dal Polo Museale Fiorentino - Palazzo Pitti, con la generosa collaborazione dei Musei Vaticani e il sostegno straordinario della Compagnia di San Paolo, costituisce il primo esito della collaborazione fra le Regge delle tre capitali d’Italia per proporre eventi espositivi e studi sulle corti della Penisola, in particolare su quella del Regno d’Italia.