Carmine Sabbatella – L’Ultima cena

Milano - 03/04/2014 : 16/04/2014

L'istallazione di tredici cappi in ferro battuto dedicata all' ‘Ultima cena’ è il frutto meditato di una costante attenzione rivolta da Chicco Sabbatella al patrimonio iconografico dell'arte sacra cristiana.

Informazioni

  • Luogo: OFFBRERA GALLERY
  • Indirizzo: Via Rossini 3 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 03/04/2014 - al 16/04/2014
  • Vernissage: 03/04/2014 ore 18
  • Autori: Carmine Sabbatella
  • Curatori: Andrea B. Del Guercio
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: Martedì / sabato 16.00 / 19.00 - lunedì e domenica chiuso
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

Carmine Sabbatella
L’Ultima cena
A cura di Andrea B. Del Guercio

Dal 3 al 16 aprile 2014 Offbrera ospiterà nella sede di via Rossini 3 a Milano la mostra di Carmine Sabbatella L’Ultima cena a cura di Andrea B. Del Guercio



L'istallazione di tredici cappi in ferro battuto dedicata all' ‘Ultima cena’ è il frutto meditato di una costante attenzione rivolta da Chicco Sabbatella al patrimonio iconografico dell'arte sacra cristiana; di questo rilegge e ne riedita il duro valore visivo attraverso le relazioni estreme con la contemporaneità; nello specifico l'offesa e l'umiliazione, la cancellazione e la morte si rapportano strettamente all'amaro rapporto con la storia, al cinismo della politica, alla crudeltà di un modello economico inaffidabile.
Alla stagione espressiva caratterizzata dalle antiche pietre romano-medieoevali intrise di memoria antropologico-cristiana, ha fatto seguito la costante attenzione per il ferro, osservato, sulla base della cultura analitico-plastica contemporanea, ora attraverso lo spazio esteso della lastra incisa, ora impiegando la linea di-segnativa del tondino dal diametro pesante.
Sabbatella torna, dopo un biennio vissuto in termini appartati, ma contrassegnato dall'istallazione policromo-monumentale in acciaio (altezza di sei metri) nel tessuto urbano di Vimodrone, all'attività espositiva con questo mirato lavoro affrontato con la specifica e antica tradizione del ferro battuto.