Carlos Garaicoa – Anatomías y Anatemas / Anatomy and Anathemas

Palermo - 09/06/2018 : 04/11/2018

In occasione della sua prima mostra personale in Sicilia, da Francesco Pantaleone Arte Contemporanea, l'artista raccoglie opere molto recenti e progetti in corso, come una delle prime installazioni intitolata Garden (1998), che accoglie il pubblico nella sala espositiva della galleria.

Informazioni

  • Luogo: FRANCESCO PANTALEONE ARTECONTEMPORANEA
  • Indirizzo: Via Vittorio Emanuele 303 (Palazzo Di Napoli - Quattro Canti) 90133 - Palermo - Sicilia
  • Quando: dal 09/06/2018 - al 04/11/2018
  • Vernissage: 09/06/2018 ore 19
  • Autori: Carlos Garaicoa
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: dal martedì al sabato dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 19:00
  • Patrocini: special thanks to Galleria Continua San Giminiano, Beijing, Les Moulins, Habana, Planeta vini

Comunicato stampa

IT__In occasione della sua prima mostra personale in Sicilia, da Francesco Pantaleone Arte Contemporanea, l'artista raccoglie opere molto recenti e progetti in corso, come una delle prime installazioni intitolata Garden (1998), che accoglie il pubblico nella sala espositiva della galleria. Garden (dalla serie A city view from the table of my house) raffigura una scala domestica di un paesaggio, un bellissimo giardino che si può cogliere tra le proprie mani, con un bonsai adorabile e solitario. Sull'angolo opposto del tavolo, un video che mostra un albero morto all'interno di un edificio in rovina

La curatrice Helen Pheby scrisse una volta su questo lavoro: "L'uso deliberatamente confuso di scala in questo lavoro ci rende subito un Dio, onnipotente sul mondo in miniatura all'interno della galleria, eppure contro il contesto del paesaggio al di là, piccolo e irrilevante. L'esterno è al chiuso e la realtà viene sovvertita. È allo stesso tempo un giocattolo, un modello infantile di un mondo ma con domande profonde sul libero arbitrio, il controllo, il destino e la responsabilità. Simbolicamente, la percezione della realtà dipende da dove ti trovi. "(Garaicoa, Carlos (catalogo), Città / Giardini / Memoria, Yorkshire Sculpture Park, Bothy Gallery, 2005). (leggi di più)


EN__For this, his first solo show in Sicily, at Francesco Pantaleone Arte Contemporanea, the artist gathers very recent works and ongoing projects as well as an early installation entitled Garden (1998), who welcomes the public in the exhibition room. Garden (From the Series A city view from the table of my house) depicts a domestic scale for a landscape, a beautiful garden you could seize in your hands, with a lovely –and lonely- bonsai tree. On the opposite corner of the table, a video showing a dead tree inside a building in ruins. Curator Helen Pheby once wrote about this work: “The deliberately confusing use of scale in this work makes us at once a god, omnipotent over the miniature world within the gallery, yet against the context of the landscape beyond, small and irrelevant. The outdoors is indoors and reality becomes subverted. It is simultaneously a toy, a childlike model of a world but with profound questions about free-will, control, destiny and responsibility. Symbolically, the perception of reality depends on where you are standing.” (Garaicoa, Carlos (catalogue), Cities/Gardens/Memory, Yorkshire Sculpture Park, Bothy Gallery, 2005). (read more about)

Un’incredibile vita inanimata. Carlos Garaicoa a Palermo

FPAC-Francesco Pantaleone Arte Contemporanea, Palermo – fino al 4 novembre 2018. Nella città che ospita la 12esima edizione di Manifesta, Pantaleone presenta “Anatomìas y Anatemas”, personale dell’artista cubano Carlos Garaicoa.