Carlo Pecoraro – Looking for a partner

Roma - 21/10/2011 : 11/11/2011

Sono in mostra 8 lavori ad acrilico su tela e un video realizzato per l’occasione.

Informazioni

Comunicato stampa

Solitudine, inquietudine, difficoltà nelle relazionarsi. Sono queste alcune delle tematiche al centro della personale di Carlo Pecoraro che si inaugura venerdì 21 ottobre alla Galleria Cortese & Lisanti di Roma. Sono in mostra 8 lavori ad acrilico su tela e un video realizzato per l’occasione.
Il giovane artista romano prende lo spunto da un sito di incontri per parlare della difficoltà di relazionarsi con gli altri. Il titolo della mostra, “Looking fo r a partner”, è infatti la scritta che appare sul monitor mentre il sistema mette in connessione un utente con un altro, scelto casualmente

Ma, e questo è l’aspetto che interessa a Pecoraro, in realtà questo contatto, dura il più delle volte un solo istante perché, nella maggior parte dei casi, gli utenti non sembrano volere davvero entrare in relazione con qualcun altro.
In un mondo basato sull’avere e non sull’essere, dove le distanze sono annullate dalla rete e dove in tempo reale si vivono gli avvenimenti che si svolgono dall’altra parte del globo sembra che anche conoscere persone sia diventato un rituale consumistico da consumarsi in solitudine!

[next] [switching] (che triste questo, andiamo avanti)[next] [switching] (questo è ancora più triste) [next] [switching] (mamma mia, ma questo n'do sta? in una catacomba?) [next] [switching] (ciao ciao.. asp... niente, andata via, però carina) [switching] (un'altro mezzo nudo nel letto, ma si crederanno sensuali?) [next] [switching] (i ragazzini cretini) [next] [switching] (hei, ma questo chi è, un terrorista? ..andato via...) [switching] (ecco il segaiolo.. via..) [next] [switching] (hei! Asp... carine quelle due) [switching] (oooo!! un chitarrista, chi sa forse spera di trovare un discografico) [next] [switching] (che sfigato questo..) [switching] ( c'è nessuno? No, non c'è nessuno, sarà andato in bagno) [next] [switching] (seee, anche un militare) [switching] (schermo nero) [next] [switching] (segaiolo numero due) [next] [switching] (hei, ma quella è una canna!) [next] [switching] (basta va, vediamo se mi ha scritto qualcuno su facebook).

Carlo Pecoraro nasce nel 1972 a Roma. I suoi lavori indagano sempre soggetti reali ma visti attraverso la lente del mondo virtuale in una ricerca che si concentra sull’analisi dei colori, della materia e della vibrazione del colore stesso. Con le sue “serie” porta avanti un’analisi concettuale di alcuni aspetti della società..