Carlo Fvsca – Il Teatro della Pittura

Cassano delle Murge - 31/07/2012 : 31/08/2012

Una mostra che si impone nel panorama culturale del territorio portando in scena le grandi tele dell’artista pugliese raffiguranti Nature Morte, Paesaggi e Battaglie.

Informazioni

  • Luogo: PINACOTECA CIVICA MIANI PEROTTI
  • Indirizzo: Via Miani n° 15 - Cassano delle Murge - Puglia
  • Quando: dal 31/07/2012 - al 31/08/2012
  • Vernissage: 31/07/2012 ore 19.30
  • Autori: Carlo Fvsca
  • Curatori: Massimo Nardi
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: Dal lunedì al sabato dalle ore 9.30 alle 12.30 e dalle 17.30 alle 21.00; domenica dalle 17.30 alle 21.00.
  • Email: puntidiriferimento@libero.it
  • Patrocini: promossa da Enkomion, rivista trimestrale di Storia Letteratura e Arte

Comunicato stampa


Mostra d'Arte Contemporanea "Il Teatro della Pittura" del maestro Carlo Fvsca, curata da Massimo Nardi e promossa da Enkomion, rivista trimestrale di Storia Letteratura e Arte

Interverranno:
Maria Pia Di Medio, Sindaco di Cassano delle Murge
Pierpaola Sapienza, Assessore alla Cultura
Cesare Veronico, Presidente Parco Nazionale dell’Alta Murgia
Nuccio Altieri, Vice Presidente Provincia di Bari
Gaetano Mongelli, Critico d’Arte (docente Università di Bari)
Carlo Fusca, Pittore
Nicola Surico, Direttore editoriale «Enkomion»
Amalia Di Lanno, Art promoter

Vernissage: 31 luglio 2012, 19.30
Curatore: Massimo Nardi
Artista: Carlo Fvsca
Promotori: Messaggi Edizioni, Enkomion, Comune di Cassano delle Murge - Assessorato alla Cultura, Parco dell’Alta Murgia

IN SCENA “IL TEATRO DELLA PITTURA” NELLA PINACOTECA MIANI PEROTTI DI CASSANO

Palazzo Miani Perotti di Cassano delle Murge con la sua Pinacoteca Civica Comunale, dopo il successo delle precedenti esposizioni, si accinge ad accogliere agosto 2012 con la mostra “Il Teatro della Pittura” del maestro Carlo Fvsca. Una mostra che si impone nel panorama culturale del territorio portando in scena le grandi tele dell’artista pugliese raffiguranti Nature Morte, Paesaggi e Battaglie.
Carlo Fvsca, un artista, oltre che un eccellente restauratore, che ha fatto della pittura del ‘600-‘700 il suo principale oggetto rappresentativo mediante il quale raffigurare, con grande espressività cromatica ed una certa ironia, i fasti del passato. Il curatore Massimo Nardi parlando del Fvsca avverte la possibilità di “tornare a guardare l’arte, così detta rinascimentale, con una chiave di lettura moderna e fortemente attuale dove vecchia e nuova maniera si intrecciano e danno vita ad una spettacolare e imponente realtà, la realtà FVSCA, la realtà delle spettacolari battaglie, scene belliche in cui poderosi cavalli bianchi sono protagonisti assieme a guerrieri che indossano lucenti e meravigliose corazze; i virtuosi panneggi rossi che mettono in luce lo straordinario naturalismo delle pieghe, il magico e perfetto paesaggio, tutto è armoniosamente e perfettamente prorompente”. I cavalieri de “Nella Notte dei Templari” tornano a imbracciare le armi, in sella a cavalli dalla possente muscolatura, per forgiare nuove battaglie. Spartiti musicali affiancati a succosi e invitanti frutti imbandiscono la tavola di “Natura Morta con Liuto”. Ed infine i grandiosi paesaggi, tra il fantastico e il bucolico, si stagliano dinanzi allo spettatore avvolti da atmosfere surreali in cui si avverte la tensione del lungo viaggio che si scioglie nel momento dell’approdo.

La Mostra d’Arte Contemporanea “Il Teatro della Pittura” sarà aperta al pubblico per tutto il mese di agosto.
Dal lunedì al sabato dalle ore 9.30 alle 12.30 e dalle 17.30 alle 21.00;
domenica dalle 17.30 alle 21.00.

Annarita Mastroserio
Ufficio Stampa Edi Media Communication
Tel. 3292826063
[email protected]