Capri the Island of Art 2018

Capri - 02/06/2018 : 07/10/2018

“The Brilliant Shape” è una mostra di arte diffusa sull’isola di Capri.

Informazioni

  • Luogo: PIAZZETTA DI CAPRI
  • Indirizzo: Piazza Umberto I - 80073 - Capri - Campania
  • Quando: dal 02/06/2018 - al 07/10/2018
  • Vernissage: 02/06/2018 ore 19
  • Curatori: Angelo Crespi
  • Generi: arte contemporanea
  • Biglietti: ingresso libero
  • Sito web: http://www.liquidartsystem.com
  • Email: press@liquidartsystem.com
  • Patrocini: Un progetto di : Capri Island of Art, Associazione Culturale Patrocinato da: Città di Capri Un’idea di: Franco Senesi Direzione Artistica e curatela: Angelo Crespi Sponsor Ufficiali: Liquid Art System e Chantecler Con il supporto di : Capri Palace Hotel 6 Spa, parte di Mytha Hotel Anthology

Comunicato stampa

“The Brilliant Shape” è una mostra di arte diffusa sull’isola di Capri che vedrà coinvolti a partire dal 2 giugno gli scultori Seo Young-Deok, Kim in Tae , Stefano Bombardieri ed il fotografo Matteo Procaccioli.
Il progetto nasce dalla collaborazione tra l’associazione Capri The Island Of Art - che ha tra i suoi obiettivi la diffusione dell’arte contemporanea sull’isola e nel golfo di Napoli –e due partner speciali come Liquid Art System, gruppo internazionale di gallerie con sede a Capri, e Chantecler, marchio storico della grande gioielleria italiana, caprese di origine, internazionale per vocazione


Lungo tutto l’arco dell’estate i tre scultori si alterneranno in un’ esposizione itinerante per luoghi iconici dell’isola quali la Piazzetta e Via Camerelle.
L’idea alla base di questa rassegna artistica, come voluta dal curatore Angelo Crespi, non è solo di riportare l’isola al centro dell’art system mondiale, ma anche di sottolineare come in una vera opera d’arte sia fondamentale “la brillantezza della forma”, cioè il manifestarsi istantaneo e luminoso della bellezza attraverso la forma e i materiali.
Le sculture dei coreani Seo Young-Deok e Kim In Tae, resistenti eppure come in procinto di liberarsi in volo, e dell’italiano Stefano Bombardieri, di una pesante leggerezza, risultano in perfetto dialogo con i panorami straordinari che fanno di Capri l’isola più bella al mondo.
Sospese tra lirismo e documentazione, le fotografie di Matteo Procaccioli, raccolte sotto il titolo “Vestiges” ed esposte dal 2 giugno al 3 luglio presso la sede centrale della Liquid Art System di Capri, a via Vittorio Emanuele, aprono invece altre vedute che trovano senso pensando allo sviluppo diacronico di un territorio, quello di Capri e di Napoli, abitato fin dall’antichità e le cui reliquie giungono fino a noi come tracce di una civiltà forse irripetibile.