Capitale Europea della cultura 2019

Roma - 29/09/2014 : 29/09/2014

Cagliari, Lecce, Matera, Perugia, Ravenna e Siena sono loro le protagoniste di una giornata tutta dedicata alla Capitale Europea della Cultura 2019.

Informazioni

  • Luogo: MAXXI - MUSEO DELLE ARTI DEL XXI SECOLO
  • Indirizzo: Via Guido Reni 4a - Roma - Lazio
  • Quando: dal 29/09/2014 - al 29/09/2014
  • Vernissage: 29/09/2014 ore 10-18
  • Generi: incontro – conferenza
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

Al MAXXI
Capitale Europea della cultura 2019
Cagliari | Lecce | Matera | Perugia | Ravenna | Siena

Intervengono

i Sindaci e i Coordinatori di progetto di ogni città candidata

Giovanna Melandri, Presidente Fondazione MAXXI
Antonia P

Recchia, Segretario generale Mibact
Gregorio Angelini, Direttore generale Pabaac | Filippo Delle Piane, Ance Giovani
Margherita Guccione, Direttore MAXXI Architettura
Alessandro Cattaneo, Presidente Fondazione Patrimonio Comune Anci
Leopoldo Freyrie, Presidente Cnappc | Gianni Massa, Vice-presidente Cni
Paolo Buzzetti, Presidente Ance | Giovanni Paviera, Real Estate Cassa Depositi e Prestiti
Maria Grazia Bellisario, Direttore Servizio Architettura Pabaac | Federico Merola, Ad Arpinge
Tommaso Dal Bosco, Capo Area sviluppo urbano e territoriale IFEL - Fondazione Anci
Giovanni Caudo, Assessore alla Trasformazione Urbana - Comune di Roma
Graziano Delrio, Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio e Delega alle Politiche
di Coesione Territoriale e allo Sport (in attesa di conferma)

Modera Paola Pierotti, PPAN

lunedì 29 settembre 2014, ore 10.00 – 18.00
Auditorium del MAXXI | INGRESSO LIBERO

www.fondazionemaxxi.it


Roma 23 settembre 2014. Cagliari, Lecce, Matera, Perugia, Ravenna e Siena sono loro le protagoniste di una giornata tutta dedicata alla Capitale Europea della Cultura 2019 che si tiene al MAXXI lunedì 29 settembre a partire dalle ore 10.00 (Auditorium del MAXXI | INGRESSO LIBERO).

Un evento promosso dal MAXXI Architettura, sulla base di un concept elaborato con PPAN – Comunicazione e networking in collaborazione con il MIBACT Segretariato Generale e Direzione Generale PABAAC. Hanno aderito ANCE, ANCI/Fondazione patrimonio comune e le sei città candidate.

L’iniziativa che ha ricevuto il patrocinio della Presidenza Italiana al Consiglio dell’Unione Europea nasce dall’idea di dare visibilità e promuovere i progetti e le strategie di rigenerazione urbana elaborate per la candidatura rivolgendosi a un ampio pubblico (amministratori, rappresentanti della politica, operatori culturali, progettisti, costruttori, developer, mondo finanziario, comunicatori e imprenditori) interessato a conoscere le concrete prospettive di sviluppo e i benefici a che ne possono derivare.

“La rigenerazione urbana – afferma Margherita Guccione, Direttore del MAXXI Architettura - è oggi nel contesto europeo un concreto orizzonte di riferimento per il futuro delle città e delle periferie. I progetti delle sei città candidate rappresentano per il Museo di architettura una straordinaria opportunità di confrontare modelli reali di sviluppo fondati su cultura e innovazione.”

Un’occasione di comunicazione per tutte le città italiane candidate prima che una venga selezionata per il titolo insieme a Plovdiv (Bulgaria), un momento di confronto utile non solo sul piano della conoscenza, ma anche per stimolare nuove opportunità, a partire dai contenuti e i progetti messi a punto e sviluppati da ogni città.

Con un format dinamico e operativo, ogni città presenterà le sue proposte basate sulla cooperazione culturale, con l’intenzione di valorizzare un patrimonio di idee e di progetti che comunque potrebbero avviarsi nell’ottica della rigenerazione urbana. Attività complesse, elaborate su scala urbana e territoriale, che riguardano temi di particolare rilievo come waterfront, periferie, infrastrutture, riuso di edifici esistenti, valorizzazione di patrimoni dismessi, con collaborazioni tra pubblico e privato.

Dal 29 settembre sul sito www.ppan.it saranno online dodici interviste (di Paola Pierotti, PPAN) ai sindaci e ai referenti del progetto di candidatura delle città che si contendono il titolo per la Capitale Europea del 2019.