Bizhan Bassiri – Dimora della Sorte

Città della Pieve - 16/10/2021 : 16/10/2021

Presentazione dell’opera di Bizhan Bassiri Dimora della Sorte, a cura di Bruno Corà, creata appositamente dall’artista.

Informazioni

  • Luogo: MUSEO DEL DUOMO
  • Indirizzo: Piazza Gramsci - Città della Pieve - Umbria
  • Quando: dal 16/10/2021 - al 16/10/2021
  • Vernissage: 16/10/2021 ore 18.30
  • Autori: Bizhan Bassiri
  • Curatori: Bruno Corà
  • Generi: arte contemporanea, presentazione

Comunicato stampa



INAUGURAZIONE FONDAZIONE BASSIRI
un nuovo spazio industriale di oltre 4.300 mq in Umbria

16 OTTOBRE ore 11.00
Visita sede Fondazione e nuovo Studio Bizhan Bassiri
Via dell'Osteriaccia
Fabro

16 OTTOBRE ore 16.00
Presentazione della Fondazione Bassiri
Teatro degli Avvalorati
Città della Pieve

Sabato 16 ottobre apre a Fabro la Fondazione Bassiri all'insegna del tema epico della “Tempesta” e con la preparazione di questo ciclo di grandi opere prende anche avvio l'attività e il programma di iniziative per il pubblico


Bizhan Bassiri : “Nel primo punto del Pensiero Magmatico è scritto che l’immagine precede la conoscenza. L’Autore è prigioniero delle immagini che lo anticipano e non fa altro che dare corpo a questa pioggia incessante e incandescente. Mi rasserena vedere che da ora in poi il nucleo della fusione ha una dimora per sempre.”
L’artista ( nato a Teheran nel 1954, vive in Italia dal 1975 ) ha scelto Fabro, nella campagna umbra, per dare sede alla Fondazione nata nel luglio 2020, in un capannone industriale di oltre 4.300 metri quadrati che ospiterà anche il suo nuovo studio.

Inaugurazione dell’opera Dimora della Sorte
a cura di Bruno Corà
16 OTTOBRE ore 18.30
Museo del Duomo
Città della Pieve

Lo stesso giorno alle ore 18.30 presso il Museo del Duomo di Città Della Pieve ci sarà la presentazione dell’opera di Bizhan Bassiri Dimora della Sorte, a cura di Bruno Corà, creata appositamente dall’artista. La chiesa, dedicata ai santi patroni della città, è ricca di opere d'arte del Cinquecento e Seicento tra cui si possono ammirare: Battesimo di Cristo (1510 circa) e Madonna in gloria fra santi (1514) del Perugino.

La Fondazione ospita l’Archivio Bizhan Bassiri, il cui nucleo iniziale - base del patrimonio della Fondazione - è costituito da un gruppo di trentadue opere intitolate Erme e nel corso del tempo verrà incrementata in maniera costante la dotazione patrimoniale, attraverso conferimenti di altre opere sino a formare una collezione significativa e rappresentativa di tutte le tappe e i passaggi salienti della sua attività.