Birdhead – Welcome to Birdhead World Again. Italy 2017

Milano - 03/04/2017 : 27/05/2017

I Birdhead attraverseranno l’Italia per un nuovo progetto fotografico, cui seguirà la mostra “Welcome to Birdhead World Again - Italy 2017”, nell’ambito della loro residenza presso la galleria Gluck50.

Informazioni

  • Luogo: GLUCK50
  • Indirizzo: Via Cristoforo Gluck, 50 20125 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 03/04/2017 - al 27/05/2017
  • Vernissage: 03/04/2017 ore 18,30
  • Autori: Birdhead
  • Generi: fotografia, personale
  • Orari: Lunedì - Venerdì h 10 – 19

Comunicato stampa

Dal dicembre 2016 all’aprile 2017 i Birdhead attraverseranno l’Italia per un nuovo progetto fotografico, cui seguirà la mostra “Welcome to Birdhead World Again - Italy 2017”, nell’ambito della loro residenza presso la galleria Gluck50. La mostra sarà inaugurata il 3 aprile e si protrarrà fino al 27 maggio.
Il singolare approccio documentaristico dei Birdhead prevede un enorme volume di fotografie raffiguranti un’ampia gamma di soggetti, incluso istantanee della vita quotidiana, delle attività e dei viaggi del duo. Le fotografie vengono elaborate, ordinate e montate in modo da creare l’eponimo “Birdhead World”

Presentate come matrici, disposte in ampie serie o sistemate in modo da formare dei collage di immagini nuove e tradizionali e poesia, ogni bricolage è scandito da una peculiare semiotica Birdhead. Questa volta i Birdhead estendono all’Italia il loro “Birdhead World” in continuo sviluppo. Gran parte del lavoro dei Birdhead testimonia i paesaggi e i paesi stranieri attraversati, ma questo è il documento di un viaggio interiore, una forma d’introspezione. La mostra invita il pubblico a entrare nel “Birdhead World” per percepire le emozioni, l’estetica e gli interessi degli artisti. Se il pubblico fosse composto da “lettori modello” (un concetto coniato da Umberto Eco), allora esso sarà in grado di seguire i Birdhead superando gli ostacoli di tempo e realtà, ascoltando l’eco dell’antichità nella vita contemporanea.
I Birdhead lavorano con il medium della fotografia analogica sin dalla loro costituzione, nel 2004. Composto dal duo Song Tao (1979) e Ji Weiyu (1980), Birdhead trae il suo aleatorio appellativo da un prompt del computer. Da allora, questo prolifico duo ha messo insieme un’enorme mole di lavoro, scattando tantissime fotografie all’anno e sperimentando continuamente con fotografia analogica, tecniche di collage e altri media. I Birdhead hanno esposto in musei e gallerie di tutto il mondo. I loro lavori figurano in collezioni permanenti della Tate Modern di Londra, del Museum of Modern Art di New York e della Guy & Myriam Ullens Foundation in Svizzera. I Birdhead sono stati anche candidati al primo Hugo Boss Asia Art Award, nel 2013. Nel 2005 la ShanghART Gallery ha presentato la prima personale dei Birdhead.