Biennale di Genova 2015

Genova - 04/07/2015 : 18/07/2015

Esposizione Internazionale d’Arte Contemporanea a cura di Mario Napoli.

Informazioni

  • Luogo: SATURA - PALAZZO STELLA
  • Indirizzo: Piazza Stella 5/1 - Genova - Liguria
  • Quando: dal 04/07/2015 - al 18/07/2015
  • Vernissage: 04/07/2015
  • Curatori: Mario Napoli
  • Generi: arte contemporanea, collettiva

Comunicato stampa

L’arte scuote dall’anima la polvere accumulata nella vita di tutti i giorni.

Pablo Picasso

S’inaugura sabato 4 luglio, la Biennale di GENOVA 2015 - Esposizione Internazionale d’Arte Contemporanea a cura di Mario Napoli. La mostra, patrocinata da Regione Liguria, Comune e Città Metropolitana di Genova e dalla Camera di Commercio, resterà aperta fino al 18 luglio 2015. Sedi espositive: Palazzo Stella, Palazzo della Borsa,Galata Museo del Mare, Museo di Sant’Agostino, Palazzo Doria Spinola, Palazzo Nicolosio Lomellino.

In occasione dell'inaugurazione si svolgerà una serie di eventi collaterali che seguiranno le diverse tappe della giornata

La cerimonia itinerante, avrà inizio alle ore 15:00 al Galata Museo del Mare e proseguirà alle 16:00 a Palazzo Nicolosio Lomellino in Via Garibaldi, alle 16:45 a Palazzo della Borsa in Piazza De Ferrari, per chiudere con la premiazione e proclamazione dei vincitori alle 17:30 a SATURA art gallery.

Realizzare la BIENNALE di GENOVA 2015 - Esposizione Internazionale d’Arte Contemporanea - è stata una conseguenza naturale, maturata dall’esperienza e professionalità acquisita negli oltre vent’anni di attività di SATURA, è stato rispondere ad un’esigenza che provavamo: condividere la bellezza e la straordinarietà che l’arte introduce nella nostra vita creando un appuntamento che a Genova non esisteva. SATURA ha fondato tutta la sua storia proprio credendo nella capacità propulsiva della cultura e dell’arte, sull’importanza di realizzare uno spazio multimediale e multidisciplinare di scambio e crescita creativa. Dopo le importanti esperienze maturate nel tempo - l’organizzazione di oltre 1.200 mostre di arte visiva, la partecipazione a fiere d’arte contemporanea nazionali ed internazionali - c’era la volontà di istituire un importante evento in grado di espandere il sistema espositivo ad altre strutture museali ed istituzionali oltre Palazzo Stella. Per questo abbiamo coinvolto Palazzo della Borsa, il Galata Museo del Mare, Palazzo Doria Spinola, il Museo di Sant’Agostino e Palazzo Nicolosio Lomellino come prestigiose location che ospitassero parte delle opere selezionate.

La massiccia partecipazione alla Biennale, che ha registrato più di 1.400 iscrizioni, è data dall'apertura a tante forme espressive, la cui esposizione collettiva diventa motore di un circuito virtuoso di eventi e collaborazioni. Un’occasione di reciproco scambio tra gli artisti emergenti e i professionisti già affermati. Sono orgoglioso, infatti, di poter annoverare, a fianco di tanti giovani provenienti da tutta Italia, significative partecipazioni di artisti rilevanti del panorama artistico nazionale ed internazionale come Piergiorgio Colombara, Vanni Cuoghi, Roberto Villa, Peter Nussbaum e Zoran Vuckovic e dei grandi maestri liguri come Riri Negri, Anna Ramenghi, Raimondo Sirotti, Rodolfo Vitone e tanti altri che hanno testimoniato con la loro presenza l’importanza dell’evento. Mettendo in rete i vari attori, agli artisti viene offerta l’occasione di confrontare esperienze individuali e i risultati di differenti indagini artistiche, mantenendo l’obiettivo di garantire una proposta artistica ricca e di qualità. Un’iniziativa che vuole proiettarsi verso il futuro grazie al suo approccio culturale attivo, alla capacità di sapersi aprire al mondo, e aggiornare rispetto alle molteplici spinte creative.

La giornata sarà accompagnata da una serie di spettacoli e partecipazioni straordinarie a partire da Luca Bizzarri e il suo Centro di Formazione Artistica con l’esibizione degli allievi della classi di recitazione, danza e canto tenute da Lisa Galantini, Carola Gatti e Dino Stellini.

In concomitanza, si terrà una performance della BDS crew, un gruppo di giovani writers genovesi, che realizzeranno dal vivo dei Graffiti, intrecciando lettere e figurativi che sono la peculiarità della crew.

Appuntamento speciale, che coinvolgerà tutti gli artisti presenti e i cittadini, sarà la performance aperta al pubblico “Mettiti in mostra”: un modo nuovo di farsi protagonisti dell’arte. I fotografi di Jolly Foto inviteranno tutti a farsi fotografare dentro una delle grandi cornici colorate che animeranno l’iniziativa. Ognuno potrà condividere o taggare la sua foto disponibile sul profilo Facebook di SATURA www.facebook.com/saturagallery. Gli spettatori diventeranno testimonial dell’arte contemporanea e della Biennale di GENOVA.

Si ringrazia del supporto per l’evento l’enoteca Squillari, l’Istituto Italiano di Tecnologia, l’emittente televisiva TELENORD, il ristorante I TRE MERLI e Giovannetti design.