Betwixt and Between

Cervignano del Friuli - 17/10/2020 : 25/10/2020

Con la mostra Betwixt and Between arriva al cuore della sua programmazione la rassegna di arte contemporanea LIMINALITÀ - betwixt and between curata da Eva Comuzzi e Orietta Masin.

Informazioni

  • Luogo: CASA DELLA MUSICA
  • Indirizzo: via Verdi 23 - Cervignano del Friuli - Friuli-Venezia Giulia
  • Quando: dal 17/10/2020 - al 25/10/2020
  • Vernissage: 17/10/2020 ore 18,30 a INGRESSO LIBERO ma con PRENOTAZIONE inviando un MESSAGGIO WHATSAPP o SMS o TELEFONANDO al numero 338 845 4492
  • Curatori: Eva Comuzzi, Orietta Masin
  • Generi: arte contemporanea

Comunicato stampa

Con la mostra Betwixt and Between, che si inaugura il 17 ottobre alla Casa della Musica di Cervignano del Friuli, arriva al cuore della sua programmazione la rassegna di arte contemporanea LIMINALITÀ - betwixt and between curata da Eva Comuzzi e Orietta Masin.

La mostra rappresenta, fin dalla prima edizione nel 2004, lo spazio privilegiato dedicato al confronto, alla ricerca e sperimentazione

Anche quest’anno le opere di artisti affermati o di più lunga esperienza dialogheranno con la ricerca delle nuove generazioni in un percorso tra video, pittura, scultura e installazioni che intende analizzare la contemporaneità attraverso i mutamenti socioculturali e i rituali di passaggio. In mostra i lavori di artisti provenienti dalla nostra Regione, quali Matteo Attruia, Antonio Bardino, Elisabetta Calligaro, Fabio Cipolla, Gianni Pasotti, Alfredo Pecile e Tommaso Sandri; la milanese, residente in Francia, Maria Angela Capossela; la kosovara Barbara Prenka residente a Venezia e lo sloveno Enej Gala residente a Nova Gorica. Vi sarà una particolare attenzione rivolta allo scenario artistico internazionale. Dopo la mostra di video d’arte italiana in Finlandia, che ha inaugurato nel mese di giugno questa edizione, prosegue infatti la collaborazione con la Galleria Myymälä2 di Helsinki, che con il supporto di Arts Promotion Centre Finland, propone, in Casa della Musica, Becoming a target, una selezione di video di artisti finlandesi quali Roi Vaara e Hannaleena Heiska e di altri residenti a Helsinki ma provenienti dagli Stati Uniti d’America (Heather Warren-Crow), Regno Unito (Oliver Whitehead), Germania (Carolin Koss), Iraq (Adel Abidin) e Zimbabwe (Miriro Mwandiambira).

Anche in questa edizione la rassegna si impegna a costruire una piattaforma solidale di spazi d'arte che collaborano per scambiarsi creativi e, attraverso essi, promuovere la scena artistica più attuale. Durante l’inaugurazione saranno due le performance relazionali con il coinvolgimento del pubblico (nel rispetto delle normative anti-covid 19): Linea di confine di Fabio Cipolla e Prove di un passaggio collettivo di Tommaso Sandri.

La rassegna è promossa e organizzata dal Circolo ARCI Cervignano, con il contributo della Regione Friuli Venezia Giulia, Comune di Cervignano del Friuli, Cassa Rurale FVG, Associazione Onde Mediterranee, con il patrocinio di Turismo FVG e realizzata in partenariato con numerosi enti pubblici e privati anche internazionali.

L’inaugurazione è a INGRESSO LIBERO ma con PRENOTAZIONE inviando un MESSAGGIO WHATSAPP o SMS o TELEFONANDO al numero 338 845 4492