Berliner Luft

Nova Milanese - 07/07/2018 : 07/08/2018

Bice Bugatti Club in collaborazione con Curatorial Bureau e VBK - Verein Berliner Künstler, presenta la mostra Berliner Luft, curata da Dermis Leon.

Informazioni

  • Luogo: VILLA VERTUA MASOLO
  • Indirizzo: Via Giuseppe Garibaldi 1 - Nova Milanese - Lombardia
  • Quando: dal 07/07/2018 - al 07/08/2018
  • Vernissage: 07/07/2018 ore 18
  • Curatori: Dermis Léon
  • Generi: arte contemporanea

Comunicato stampa

Bice Bugatti Club in collaborazione con Curatorial Bureau e VBK - Verein Berliner Künstler, presenta la mostra Berliner Luft, curata da Dermis Leon. La mostra inaugura il 7 luglio alle 18:00 presso Villa Vertua Masolo a Nova Milanese.
Berliner Luft presenta per la prima volta a Nova Milanese il lavoro di artisti tedeschi che appartengono alla VBK, la più longeva associazione guidata da artisti a Berlino a partire dal 19º secolo

Come parte dello scambio tra l’associazione VBK di Berlino e il Bice Bugatti Club, in collaborazione con la Libera Accademia di Pittura Vittorio Viviani, la mostra rientra nel programma dei progetti internazionali della 59esima edizione del Premio Bice Bugatti- Segantini 2018.
Berliner Luft introduce un gruppo selezionato di artisti affermati nel panorama tedesco che ha dato forma alla scena berlinese prima e dopo la caduta del muro. Partecipano alla mostra anche artisti della nuova generazione di rilievo internazionale, che con la loro poetica e con la loro estetica introducono nuovi trend in una città in continuo cambiamento come Berlino. Attraverso diversi linguaggi -che includono la pittura, la scultura, la fotografia e il video- questi artisti, con i loro lavori, portano una ventata d’aria fresca, definendo nel modo migliore le caratteristiche dell’arte berlinese: diversità e sperimentazione.
Berliner Luft riflette su come sia possibile coinvolgere in una nuova pratica artistica e sociale un luogo in cui tutto è stato ricostruito. Inoltre, la mostra sottolinea come i linguaggi tradizionali della pittura e della fotografia possono esprimere la motivazione e la soggettività dell’artista come punto di partenza per discussioni e riflessioni sulla costruzione dell’immagine in fotografia, pittura, video e sulla nuova materialità della scultura. In questo modo il progetto presenta linguaggi e approcci differenti alla realtà come se ci trovassimo in un paesaggio composto da strati sovrapposti, in cui gli artisti giocano il ruolo di intermediari, e non di traduttori, nel ricostruire la visibilità del presente.
Il progetto nasce a luglio 2017 con la mostra Komorebi. Italian Abstraction quando, presso la Austellungsdauer di Berlino, il Bice Bugatti Club ha organizzato l’esposizione in collaborazione con Curatorial Bureau e Verein Berliner Kunstler. La mostra Komorebi è stata esposta a marzo 2018 a Villa Vertua a Nova Milanese, aprendo la stagione dell’edizione 2018 del Premio Bugatti Segantini.
In occasione dell'inaugurazione saranno presenti Dermis Leon, curatrice della mostra di Berlino, Luigi Emanuele Rossi, presidente del Bice Bugatti Club, gli artisti Sabine Schneider e Ciro Beltran, e i rappresentati dell'amministrazione del Comune di Nova Milanese.

Artisti: Sandra Becker | Ciro Beltrán | Youn-Sook Koeppel | Simone Kornfeld | Sebastian Kusenberg | Ina Lindenmann | Sabine Scheneider | Andrea Sunder Plasmann.


Curatorial Bureau è un’associazione no profit indipendente dedicata alla produzione di progetti curatoriali e collaborazioni internazionali volti alla promozione dello sviluppo, della ricerca e della riflessione sui trend dell’arte contemporanea. Operando principalmente a Berlino e Santiago del Cile, la no profit ha lavorato per lungo tempo su diversi concetti che ruotano attorno al dinamismo culturale e allo scambio d’artisti tra Europa, America del Sud, Medioriente e Cina.

Il Verein Berliner Künstler VBK è un’associazione autonoma di artisti visivi. A Berlino è attiva da oltre 175 anni grazie alla collaborazione con diversi artisti. La base per lo sviluppo creativo delle attività dell’associazione è il coinvolgimento in prima persona di tutti tuoi membri e la loro volontà di lavorare insieme in modo professionale e comune, per guidare a uno scambio partecipato ed equo.